Lewis Hamilton primo posto nel Gran Premio d’Italia

Il Gran Premio d’Italia è trasmesso domenica 5 in diretta e sul sito della BBC Sport

Lewis Hamilton ha battuto il compagno di squadra della Mercedes Valtteri Bottas per finire primo nel Gran Premio d’Italia.

Il margine di 0,069 secondi di Hamilton è stato il suo sesto in otto gare e lo colloca nella posizione migliore per segnare la sua 90esima vittoria nel Gran Premio di domenica.

È stato il giro di qualifica più veloce nella storia della Formula 1, a 164.286 mph, e Hamilton 94 °.

Carlos Sainz della McLaren è arrivato terzo, dopo il pilota della Racing Point Sergio Perez e Max Verstappen della Red Bull.

La Ferrari è rimasta al di sotto della top ten, con Charles Leclerc eliminato al 13 ° posto e Sebastian Vettel eliminato nella prima sessione, al diciassettesimo, dopo essersi mescolati mentre i piloti gareggiavano per la posizione perfetta in cerca di scivolare.

Il compagno di squadra Sainz Lando Norris è arrivato sesto, davanti a Danielle Ricardo della Renault, al Racing Point Lance Stroll, ad Alex Albon della Red Bull e Pierre Gasly ad Alpha Tore.

Lewis Hamilton
Monza è la sesta pole di Hamilton in otto gare

“Non è stato il più facile”, ha detto Hamilton. “Ho visto quanto fosse vicina e ho davvero bisogno di una coccola pulita.

“Valtteri è stato molto vicino e ha spinto. Ho fatto dei grossi cambiamenti in qualifica ed ero un po ‘nervoso ma è andata bene”.

La Mercedes ha deciso di non perseguire la trazione per nessuno dei due piloti, poiché riteneva che non fosse un vantaggio rispetto ai vantaggi competitivi di correre da solo sul giro esterno per preparare adeguatamente le gomme e ottenere il massimo carico aerodinamico in curva.

Ciò era in netto contrasto con tutte le altre squadre, che cercavano tutte di stabilire la rotta ottimale per una rampa, che molti consideravano essere bassa come 0,7 secondi per ciclo se eseguita correttamente.

Gli ultimi due tempi dei playoff sono stati relativamente privi di problemi, ma la fine del primo tempo è stata caotica in quanto i piloti stavano lottando per le posizioni, alcuni dei quali hanno schierato i rivali mentre hanno combattuto sulla strada giusta come se fosse una gara.

Esteban Ocon della Renault è stato chiamato ai padroni di casa per spiegare le sue azioni contro Kimi Raikkonen dell’Alfa Romeo ma non sono state intraprese ulteriori azioni in quanto le azioni erano inevitabili piuttosto che pericolose.

Brutta giornata per la Ferrari

Sebastian Vettel guarda Lewis Hamilton tagliare il traguardo per prendere il punto di partenza a Monza
Guarda Vettel Hamilton assicurarsi il suo 94esimo da bordo campo

La Ferrari si aspettava un brutto weekend in casa, poiché Charles Leclerc ha vinto lo scorso anno dalla pole position e si trovava nella stessa posizione non competitiva del Belgio la scorsa settimana.

Leclerc si è qualificato esattamente nello stesso posto in cui ha fatto a Spa e, ironia della sorte, ha approfittato di perdere la sua prima volta sul primo percorso dopo aver abusato dei confini della pista alla Parabolica

Ciò significa che Leclerc ha dovuto ricominciare a metà sessione e ha avuto un tempo sufficiente per portarlo a termine.

Ma Vettel ha completato il primo giro e non è andato di nuovo fino agli ultimi minuti della sessione.

Finì per litigare dietro Okon e non riuscì a migliorare, cadendo nella zona di rilascio.

La risposta di Paul è stata sorprendentemente poco competitiva, con Verstappen che ha preso la sua peggiore posizione dal Gran Premio d’Ungheria tre gare prima, e la McLaren è stata il destinatario, con un giro impressionante di Sainz.

Perez ha introdotto il potenziale di Racing Point, soprannominato la ‘Mercedes rosa’ perché è una copia dell’auto dei Campioni del Mondo 2019, per la prima volta dall’Ungheria.

Carlos Sainz
Sainz ha detto di aver dato “assolutamente tutto durante l’intera sessione” per conquistare il terzo posto in rete
Qualificazioni a Monza
La Q1 è come il giorno della gara in cui le auto si scontrano in pista
Lewis Hamilton e Valtteri Bottas
La Mercedes ha chiuso la prima fila dalla griglia in sette occasioni in questa stagione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *