Il PIL canadese è rimbalzato al livello pre-pandemia nel novembre 2021

L’economia canadese è cresciuta dello 0,6% a novembre dello scorso anno, diventando così il sesto mese consecutivo di espansione economica prima della rapida diffusione della variante Omicron del coronavirus, secondo i dati del PIL. Petto di Statistics Canada martedì.

L’economia è rimbalzata ai livelli pre-pandemia, con il PIL reale in aumento dello 0,2% dal livello di febbraio 2020.

Mentre il PIL reale è leggermente rallentato rispetto alla crescita dello 0,8% di ottobre, la maggior parte dei settori ha registrato un’espansione economica.

La crescita nel settore manifatturiero e all’ingrosso ha avuto il contributo maggiore all’aumento del PIL a novembre.

La crescita ha superato le aspettative dello 0,4 per cento, secondo James Orlando, capo economista di TD Economics.

“Questo è stato un rapporto molto forte poiché c’è stato un aumento significativo della produzione nella maggior parte dei settori”, ha affermato Orlando.

Il proprietario del ristorante afferma che l’attività è “fiorente”

Tuttavia, Orlando ha avvertito che alcuni guadagni di novembre sono probabilmente rallentati a dicembre e gennaio, poiché la rapida diffusione della variante trasmissibile Omicron ha pesato pesantemente sull’attività economica.

Questa è stata sicuramente l’esperienza di Mark Kitching. Dice il proprietario del bistrot e wine bar Waldo’s on King a Londra, Ont. La sua attività ha avuto una traiettoria ascendente da luglio, il che lo ha fatto sentire che i tempi difficili erano alle sue spalle.

Prima che colpisca Omicron, [business] Era fiorente”.

Kitching afferma di essere stato in grado di assumere altri tre lavoratori, portando il totale della sua squadra a 16.

Quindi premi Omicron.

ha detto Mark Kitching, proprietario di Waldo al King Bistro e wine bar a Londra, Ont. Gli affari erano in aumento prima che Omicron colpisse. (Marco in cucina)

“Sono caduto completamente”, ha detto il proprietario del ristorante.

Kitching ha iniziato a ricevere chiamate per annullare le feste di Natale non appena è stato annunciato che i limiti di capacità sarebbero stati ripristinati e quando è arrivato gennaio ha dovuto licenziare i lavoratori.

Sebbene sia probabile che il settore si riprenda, afferma Kitching, il ciclo costante tra chiusure e riaperture ha lasciato i ristoratori storditi.

“Sono sicuro che le cose andranno meglio, per ora non sento niente”, ha detto.

L’economia dovrebbe tornare in carreggiata

Orlando dice di aspettarsi un rimbalzo del PIL nei prossimi mesi.

“Dato che abbiamo superato il peggio dell’onda Omicron, prevediamo un forte aumento del PIL mensile a febbraio e marzo”, ha affermato.

L’economista di Desjardins, Royce Mendes, afferma che la forte crescita a novembre significa che il prodotto interno lordo del quarto trimestre ha superato la previsione della Bank of Canada del 5,8%.

La conferma di una forte crescita economica prima dello spread Omicron significa che la Bank of Canada sarà probabilmente in grado di mantenere il suo impegno di rialzo dei tassi nei prossimi mesi. prossimo futuro per combattere l’inflazione.

“Di conseguenza, la Central Bank of Canada è ancora sulla buona strada per aumentare il tasso di interesse a marzo”, ha affermato Royce.

READ  Il commerciante Joe's rivela i segreti della vendita di pasta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.