Il libro Acapulco Title Struggle di Tsitsipas e Zverev; Djokovic si ritira da Miami

Venerdì il greco Stefanos Tsitsipas gioca durante la semifinale contro l’italiano Lorenzo Musetti. Reuters

Stefanos Tsitsipas e Alexander Zverev si sfideranno per il titolo ATP ad Acapulco, poiché i primi due avanzano vincendo in semifinale in due set consecutivi venerdì.

Il greco Tsitsipas numero cinque del mondo ha battuto il qualificato italiano Lorenzo Musetti 6-1 6-3 per raggiungere la finale del 2021.

Zverev ha tremato ma non è stato allarmato dal terremoto nel secondo set della sua vittoria per 6-4, 7-6 (7/5) sul connazionale tedesco Dominic Kupfer.

Ma Zverev, la settima testa di serie al mondo, ha mantenuto la pressione, creando occasioni di breakout in ciascuna delle prossime tre partite di servizio di Kupfer e deviandolo 5-4 verso un pareggio decisivo.

Zverev cercherà il suo quattordicesimo titolo ATP e il primo dell’anno quando affronterà Tsitsipas, un cinque volte campione ATP che quest’anno stava giocando nella sua terza semifinale dopo aver raggiunto le semifinali agli Australian Open e Rotterdam. .

Tsitsipas ha impiegato solo 79 minuti per finire la serie di Musetti 120, il numero 120 del mondo, che ha raggiunto le semifinali della sua carriera per la seconda volta nella sua quarta apparizione nel sorteggio ATP.

È entrato nel primo set, ma non ha avuto la possibilità di sfondare nel secondo fino al settimo game, quando ha fatto innamorare il suo avversario italiano di 19 anni.

Pur servendo per rimanere in partita dopo due partite, Musetti ha salvato da tre punti per eccesso di velocità prima che Tsitsipas si aggiudicasse finalmente la vittoria quando l’italiano ha colpito la schiena in rete.

READ  Guida al ritorno degli ottavi di finale di Champions League

Nel frattempo, il primo classificato Novak Djokovic si è ritirato dal prossimo Miami Open venerdì, a causa delle restrizioni del coronavirus, mentre si è unito a Rafael Nadal e Roger Federer in disparte.

Il torneo inizia martedì, con solo 750 fan ammessi in campo per sessione. La pandemia sta interessando anche le presenze dei giocatori.

“Ho deciso di utilizzare questo tempo prezioso a casa per stare con la mia famiglia”, ha detto Djokovic in una nota. “Con tutte le limitazioni, ho bisogno di bilanciare il mio tempo in tour e a casa”.

Martedì Nadal si è ritirato a causa di un mal di schiena che lo ha infastidito durante gli Australian Open. Federer si è ritirato, al ritorno da un intervento chirurgico al ginocchio, il 1 ° marzo.

“Questo è stato un anno difficile per tutti, ma soprattutto per i giocatori che hanno famiglie”, ha detto in una nota il direttore del Miami Open James Blake.

Agenzie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *