Il campionato italiano garantisce copertura nel Regno Unito dopo l’accordo con BT Sport


A seguito di un accordo tra la lega e l’emittente per appartenenza, la Serie A (il campionato italiano di calcio) sarà coperta da BT Sport nel Regno Unito. Il contratto triennale consentirà a BT Sport di trasmettere in diretta le partite di Serie A fino al 2024, a partire dal 21 agosto.

Tutte le partite verranno trasmesse all’apertura della competizione, mentre almeno cinque partite per turno saranno trasmesse in diretta, per un totale di oltre 200 partite nella sola stagione 2021/2022.

Rachel Knight, Direttore dei diritti sportivi di BT Sport, ha commentato: “Vogliamo offrire ai nostri clienti il ​​miglior sport del mondo e l’aggiunta della Serie A significa che gli spettatori possono seguire alcune delle più grandi stelle, dirigenti e club del mondo di calcio.”

Knight ha dichiarato: “Il calcio europeo è sempre stato una parte importante della nostra attività, con la First Division che ora si unisce alla UEFA Champions League, UEFA Europa League e UEFA Europa Conference League, nonché alla copertura esclusiva della Ligue 1 in Francia”.

BT Sport trasmetterà inoltre un’attrazione settimanale sulla competizione italiana.

Un evento settimanale di Serie A con le storie chiave di ogni round sarà anche incluso nella copertura completa di BT Sport, con presentazioni dell’esperto di calcio italiano James Richardson.

L’annuncio arriva dopo il successo della Nazionale italiana nella finale di Coppa dei Campioni contro l’Inghilterra, mentre la stagione precedente aveva visto una lotta tra le rivali Inter e Milan per il titolo. I fan seguiranno il ritorno di Jose Mourinho in Serie A con la Roma, mentre Cristiano Ronaldo della Juventus lavora per mantenere la sua posizione di grande potenza nel paese.

READ  L'ispirazione italiana per il sistema West Bromwich Al Maktoum

L’accordo si basa sull’ampio portafoglio di copertura calcistica in diretta di BT Sport, che ha recentemente rinnovato gli accordi sui diritti media con la Premier League insieme a Sky Sports, Amazon Prime Video e BBC Sport.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *