I Democratici dell’Illinois approvano nuovi distretti che potrebbero costare il suo seggio al rappresentante repubblicano anti-Trump Kinzinger

I democratici dell’Illinois dovrebbero approvare nuovi distretti che potrebbero far perdere il seggio al rappresentante repubblicano anti-Trump Adam Kinzinger

  • Martedì la legislatura dello stato dell’Illinois voterà su una mappa del nuovo distretto congressuale
  • La proposta mappa di riorganizzazione eliminerebbe il Distretto 16, che è attualmente rappresentato dal critico repubblicano di Trump Adam Kinzinger.
  • La mappa è stata precedentemente approvata dal legislatore controllato dai democratici, ma ha dovuto affrontare sfide legali poiché si basava su una stima della popolazione anziché sul censimento del 2020.
  • Il sedile Kinzinger può essere inghiottito da due aree chiuse blu
  • I legislatori democratici statali sono responsabili della riorganizzazione in quanto controllano la Camera dei rappresentanti dell’Illinois, il Senato e il governatore
  • Di conseguenza, il partito sta cercando di sbarazzarsi del 16° distretto – al di fuori del sud-ovest di Chicago – in modo da poter sbarazzarsi del seggio rosso
  • “Se perdo il mio distretto, allora daremo un’occhiata”, ha detto Kinzinger dell’imminente riorganizzazione. “Ma non ho troppa paura.”


I democratici dell’Illinois si preparano ad approvare martedì una nuova mappa del Congresso che scarta il 16° distretto, rappresentato dal critico repubblicano di Trump Adam Kinzinger.

Il replay segue le cause legali secondo cui le mappe ripartizionate erano basate sull’American Community Survey, che ha prodotto stime della popolazione, piuttosto che sul risultato del censimento del 2020 pubblicato il mese scorso.

Tuttavia, i Democratici di stato hanno affermato questa settimana che la mappa riorganizzata è stata aggiornata per riflettere meglio i risultati ufficiali del censimento del 2020.

READ  Tom Barrack e la sua influenza sul mondo di Trump

I leader dello stato dell’Illinois hanno affermato che il legislatore tornerà a Springfield martedì per un altro voto sulla nuova mappa nel tentativo di garantire che i democratici mantengano il controllo del processo di creazione delle mappe.

Il voto è una ri-mappa che è stata approvata dai Democratici di stato all’inizio di questa estate, ma è stata contestata da azioni legali dei repubblicani dell’Illinois e del gruppo messicano-americano per i diritti civili per la difesa legale e l’istruzione.

I democratici dell’Illinois stanno cercando di approvare una mappa del Congresso riorganizzata martedì sulla base dei risultati del censimento del 2020 che potrebbe eliminare l’attuale 16° distretto.

Il deputato Adam Kinzinger, un repubblicano e critico di Trump, potrebbe perdere il suo seggio alla Camera a causa della riorganizzazione in Illinois

Il deputato Adam Kinzinger, un repubblicano e critico di Trump, potrebbe perdere il suo seggio alla Camera a causa della riorganizzazione in Illinois

Se è consentito passare attraverso i tribunali piuttosto che essere deciso a livello legislativo, i democratici, che controllano la Camera, il Senato e il governatore dell’Illinois, temono che il giudice possa ignorare le mappe o consentire a un comitato bipartisan di subentrare.

I democratici alla Camera e al Senato dell’Illinois hanno pubblicato online per la prima volta lunedì pomeriggio nuove versioni delle mappe che verranno utilizzate nelle elezioni per i prossimi 10 anni.

La rappresentante Elizabeth Hernandez, una democratica che presiede il comitato di riorganizzazione della Camera, ha detto lunedì, Secondo NBC News, che i nuovi confini della contea “riflettono meglio i dati che abbiamo ricevuto di recente dal censimento degli Stati Uniti e garantiscono che le comunità siano rappresentate dalle persone di loro scelta”.

Ancora più importante, i democratici dell’Illinois vogliono assicurarsi di mantenere il controllo dei rami legislativo ed esecutivo dello stato presentandosi meglio per le elezioni di medio termine del 2022.

READ  La data per il vertice del GCC del 2020: il vertice del GCC il 5 gennaio a Riyadh; Salman Raja - Il re dell'Arabia Saudita invita i leader del Golfo a partecipare al vertice del Consiglio di cooperazione del Golfo che si terrà a Riyadh il 5 gennaio

Kenzinger, repubblicano moderato, potrebbe perdere il suo seggio alla Camera perché l’ultima mappa sarà inghiottita dal 16° distretto da due distretti circondati da membri democratici della Camera dei rappresentanti degli Stati Uniti.

Ha detto a Politico la scorsa settimana che non “perde il sonno” sulla nuova mappa, che non controlla.

“Se perdo la mia zona”, ha detto, “allora daremo un’occhiata”. “Ma non ho troppa paura.”

Sebbene una mappa ufficiale non sia stata ancora rilasciata, sono emerse versioni in bozza delle nuove contee dell’Illinois basate sulla popolazione iniziale, non sui numeri ufficiali del Census Bureau dal sondaggio decimale.

Il declino della popolazione dell’Illinois fa perdere allo stato uno dei suoi 18 distretti congressuali.

I democratici sono pienamente responsabili del processo di riorganizzazione in Illinois poiché il partito controlla la Camera e il Senato nell’Assemblea generale e anche il governatore JB Pritzker, che detiene il veto sulla nuova mappa, è democratico.

Il partito, ovviamente, cercherà di organizzare la nuova mappa per massimizzare i guadagni per le prossime elezioni.

Sebbene Kinsinger sia molto critico nei confronti dell’ex presidente Donald Trump, è ancora un repubblicano che serve in un distretto dagli occhi azzurri nei sobborghi sud-occidentali di Chicago.

L’attrice è anche uno degli speaker della Camera Nancy Pelosi selezionati per far parte del suo comitato ristretto per indagare sull’attacco del 6 gennaio al Campidoglio dopo che i repubblicani si sono rifiutati di collaborare con l’indagine nominando i propri membri del comitato.

L’altro repubblicano nel comitato è il critico di Trump Liz Cheney del Wyoming.

Eliminando il 16° distretto dell’Illinois, la terra sarà raccolta nei distretti dei rappresentanti democratici Lorraine Underwood e Sherry Bustos. Bustos va in pensione, quindi i Democratici vogliono fare tutto il possibile per assicurarsi di mantenere il seggio nelle elezioni di medio termine del prossimo mese.

READ  Jojka ha attirato una vittima di frode: 30.000 nelle fogne e da nessuna parte ... enorme aiuto dalla TV!

I democratici dell’Illinois hanno bisogno del sostegno dei 12 candidati in carica per la rielezione nel 2022, pur mantenendo il controllo della contea di Bustos e cercando di rovesciare il 13° seggio rosso della contea per il rappresentante repubblicano Rodney Davis.

I democratici vedono sbarazzarsi del seggio Kinzinger come il modo più semplice per raggiungere tutti questi obiettivi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *