Fonti investigative: Arrestato uomo accoltellato in treno che voleva “uccidere donne felici”

Questa foto mostra gli investigatori che entrano nella casa di Yusuke Tsushima a Tama Ward a Kawasaki, nella prefettura di Kanagawa, l’8 agosto 2021.

TOKYO (Kyodo) – Un uomo arrestato in un recente attacco casuale con un coltello ai pendolari su un treno di pendolari di Tokyo ha lottato con le sue relazioni personali, incluso il suo rifiuto di uscire con qualcuno online, secondo fonti investigative.

Yusuke Tsushima, 36 anni, che ha detto agli investigatori di voler uccidere “donne felici”, è stato inviato ai pubblici ministeri domenica per tentato omicidio dopo aver accoltellato uno studente universitario a bordo dell’Odakyo Electric Rail Express venerdì.

La donna di 20 anni, che era seduta in una delle carrozze del treno, è stata gravemente ferita da diverse coltellate alla schiena e al torace, e altre nove persone sono rimaste ferite: quattro donne e cinque uomini. Nessuno di loro conosceva l’uomo.

L’incidente ha sollevato preoccupazioni per la sicurezza dei treni e si verifica in un momento in cui la capitale ospitava le Olimpiadi sotto rigide misure di sicurezza.

“Ero convinto di vedere (persone) correre per fuggire, ma comunque non un solo passeggero è stato ucciso ed è un peccato”, avrebbe detto Tsushima, incolpando gli altri per le disgrazie della sua vita.

“La mia vita è sporca”, ha detto, “Tutta la mia miseria è a causa delle persone intorno a me”.

Tsushima ha trascorso la sua infanzia nel quartiere Setagaya di Tokyo, dove si è verificato l’incidente con l’accoltellamento sul treno della linea Odakyo, e si è diplomato in una scuola superiore della capitale. Fonti hanno detto che è andato a studiare alla Chuo University di Tokyo, si è iscritto al College of Science and Engineering, ma ha abbandonato.

READ  La Corte Suprema degli Stati Uniti esaminerà la sfida al divieto del Texas sulla maggior parte degli aborti, ma la legge è ancora in vigore

Tsushima ha poi lavorato in un minimarket e in una fabbrica di pane, tra gli altri posti, ma è stato di breve durata in tutti i suoi lavori. Ha detto alla polizia di essersi dimesso perché “stanco” delle difficoltà nei rapporti personali, secondo le fonti.

Ha anche espresso la sua frustrazione negli ultimi sei anni con le donne che iniziano a essere felici. “Sono arrivato a voler uccidere mariti e donne dall’aspetto felice” dopo essere stato ridicolizzato durante le riunioni sociali e aver rifiutato i servizi di appuntamenti, secondo le fonti citate.

Al momento dell’attacco, intorno alle 20:30, circa 400 passeggeri erano su un treno di 10 carrozze diretto a Shinjuku, ma Tsushima è comunque sceso dal treno ed è fuggito dalla scena su una bicicletta rubata. Secondo quanto riferito, ha detto alla polizia di aver scelto un treno espresso perché aveva meno stazioni e i passeggeri non sarebbero stati in grado di fuggire.

Un residente di Kawasaki, nella prefettura di Kanagawa, che ha lasciato la sua casa intorno alle 19:30 ed è salito a bordo del treno dalla stazione più vicina, è passato al treno espresso, che doveva viaggiare otto minuti prima di fermarsi alla stazione successiva.

La polizia ha detto che ha anche sparso olio da cucina sul pavimento di un’auto con l’intento di appiccare un incendio.

La polizia ha arrestato Tsushima più tardi quella notte in un minimarket ed è stata ufficialmente arrestata sabato.

Un impiegato del negozio ha chiamato la polizia dopo che l’uomo ha detto: “Sono il sospettato dell’incidente riportato dai media. Sono stanco di scappare”.

READ  Elezioni in Ghana 2020: John Mahama, NDC respinge i risultati delle elezioni "imperfetti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *