Gli Stati Uniti ammettono 6 gravi reazioni allergiche dopo il vaccino Pfizer

NEW YORK – Sei persone hanno avuto una grave reazione allergica chiamata A. Schizzinosità Dopo aver ricevuto il vaccino covid-19 prodotto da Pfizer e BioNTech, lo ha detto sabato il Center for Disease Control and Prevention (CDC).

Siringa e fiale etichettate come vaccino per Covid-19 davanti al logo Pfizer nell’illustrazione fotografica 31/10/2020 REUTERS / Dado Ruvic

Foto: Reuters

L’agenzia ha detto che sta indagando sulla causa dell’allergia e su quali potrebbero essere i sei casi. Alcune persone provengono dall’Alaska, ma altre da altrove, ha detto Tom Clark, il funzionario del CDC che ha fornito i dati al Comitato consultivo sulle pratiche di immunizzazione, o ACIP, i cui membri si sono incontrati oggi per votare un altro vaccino prodotto da Moderna.

Clark ha detto che i feriti erano tutti adulti di età inferiore ai 65 anni, e la maggior parte di loro sono stati ricoverati in ospedale e trattati tempestivamente e monitorati. Ha aggiunto che le foto che hanno ricevuto riguardavano più di una linea di produzione, sottolineando che le reazioni non erano il risultato di un problema di produzione locale. Il CDC ha segnalato rapidamente tutti i casi attraverso i sistemi federali di sorveglianza per la sicurezza dei vaccini, Clark.

Delle 112.807 persone vaccinate registrate al Sistema di Sicurezza e Sorveglianza Sanitaria entro venerdì, 3.150 hanno riportato sintomi dopo la vaccinazione che hanno reso loro impossibile svolgere le attività quotidiane o il lavoro. La maggior parte di loro non ha bisogno di cure mediche, ha detto Clark, aggiungendo che il CDC sta studiando i rapporti per maggiori dettagli.

L’ACIP ha approvato sabato l’uso del vaccino Moderna nelle persone di età pari o superiore a 18 anni, con i relatori che affermano che i benefici della vaccinazione superano i rischi, tenendo presente che migliaia di morti si verificano ogni giorno negli Stati Uniti.

Il Regno Unito ha aperto un’indagine

I regolatori britannici hanno affermato la scorsa settimana che le persone con una “storia significativa” di reazioni allergiche non dovrebbero ricevere il vaccino covid-19 da Pfizer e BioNTech. La raccomandazione dovrebbe continuare fintanto che le autorità locali stanno indagando su due casi di reazioni allergiche che si sono verificate il primo giorno della vaccinazione di massa nel paese. L’avvertimento potrebbe spingere i funzionari statunitensi ed europei a limitare l’immunizzazione per le persone con un tipo grave di allergia./ Dow Jones Newswires.

Vediamo anche:

Gli influencer parlano di malattie croniche nelle reti

Estadaw

  • rompere

READ  Un tribunale sudcoreano respinge l'appello dell'ex presidente Park Geun-hye contro la sua condanna per corruzione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *