Problemi di pelle cattiva: l’attrice Matilda De Angelis pubblica una foto coraggiosa

L’attrice 25enne Matilda De Angelis ha pubblicato la sua foto dell’acne su Instagram e ha ricevuto molte reazioni positive.

Bologna (italiano) – Gli attori sono noti per essere ben fatti, con acconciature eleganti e carnagioni impeccabili. Ma Matilda de Angelis (25, “Leonardo”) ha dimostrato ancora una volta che le star del cinema sono umane solo perché combatte con loro. Problemi di pelle Ora rendilo pubblico.

Incarnato ben disegnato, impeccabile: così sa di solito Matilda de Angelis (25). © Screenshot / Instagram / matildadeangelis

De Angelis ha scritto su Instagram: “Ci sono cose che non si possono controllare, come ci ha dimostrato quest’anno”, riferendosi alla crisi di Corona e al suo incarnato.

Perché una foto in passerella della 25enne la mostra in modo molto naturale, senza trucco – con qualche problema.

Come si può vedere dalla sua posizione, l’attrice ha un’acne grave. Coraggiosa, condivide la sua faccia da brufolo con la comunità di Insta, perché non è così che conosci le celebrità.

“Nella vita accadono cose contraddittorie, no? Beh, una cosa per me è essere un’attrice e lavorare con una faccia erosa dall’acne. Ogni giorno devo svegliarmi e affrontare me stesso prima davanti allo specchio e poi davanti alla telecamera presentare tutte le pressioni emotive che questo porta con sé.” La venticinquenne scrive e vocalizza con la sua dichiarazione emotiva che anche nel mondo del glamour e del glamour da star, non tutto è sempre perfetto.

De Angelis scrive anche delle paure e delle insicurezze che letteralmente si annidano sulla sua pelle.

Il fatto che l’attrice renda pubbliche le sue paure porta alla venticinquenne, che è conosciuta solo con un viso impeccabile, molta simpatia e incoraggiamento dalla comunità di Insta.

È bello vedere che le celebrità sono solo umane e soffrono dei problemi della vita quotidiana.

READ  Drake apparentemente paga a Swizz Beatz su "CLB"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *