Fremantle acquisisce “Lux Vidi”, il produttore italiano di “Devils” | Notizia

Fremantle acquisisce “Lux Vidi”, il produttore italiano di “Devils” |  Notizia

Il produttore e distributore televisivo globale Fremantle ha acquisito una quota di maggioranza in Lux Vide, la società di produzione italiana responsabile della serie drammatica. MediciE il demoni E il Leonardo.

Super Indy ha acquistato il 70% dell’azienda romana, fondata da Ettore e Matilda Burnaby nel 1992, e il restante 30% resterà alla famiglia Burnaby.

Il figlio e amministratore delegato della coppia, Luca Bernabei, continuerà a ricoprire il suo ruolo anche dopo l’accordo, mediato da Andrea Schrosati, direttore operativo del gruppo e amministratore delegato dell’Europa continentale per Fremantel.

Nei suoi 30 anni di storia, Lux Vide è diventata uno dei produttori di maggior successo e produttivi in ​​Italia, creando oltre 1.300 ore di programmazione inclusa la fortunata serie Netflix. Medici: signori di FirenzeAmazon Prime Leonardo L’emozionante Sky Banking demoni.

la sua serie originale Gruppo biblico È stato venduto in 144 paesi e poi è stato un dramma Don Mateo Nella sua tredicesima serie.

L’accordo fa parte della strategia di Fremantle di investire in produttori premium e aumenta la sua presenza esistente in Italia attraverso i marchi Wildside e The Apartment, la società dietro il candidato all’Oscar Paolo Sorrentino. La mano di DioDi recente ha anche preso il controllo dell’etichetta statunitense-australiana Eureka Productions, insieme a 12 produttori scandinavi di This Is Nice Group.

“La collaborazione di Lux Vide con Fremantle sottolinea la nostra strategia globale a lungo termine e la nostra visione internazionale”, ha affermato Luca Bernabei. “Siamo entusiasti di unire le forze e collaborare con Andrea Schrosati, che ha costruito un rapporto di fiducia e prezioso in molti anni. La famiglia Burnaby rimarrà al timone dell’azienda fondata con orgoglio dai miei genitori Ettore”.

READ  Il capo di SAG-AFTRA Fran Drescher ha sbattuto contro l'uscita in Italia durante le trattative per lo sciopero: "lontano"

Scorosati ha aggiunto: “Fremantle è un’azienda che fa affidamento su talento unico, idee creative e capacità di servire e lavorare con i partner giusti in tutto il mondo. Questa transazione sottolinea il piano strategico di Fremantle per investire e crescere nell’arena scritta”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *