Filmato in Georgia: Trump e tutti i 18 imputati si arrendono in caso elettorale | Notizie sulle elezioni

Filmato in Georgia: Trump e tutti i 18 imputati si arrendono in caso elettorale |  Notizie sulle elezioni

L’ex presidente degli Stati Uniti Donald Trump e tutti i 18 coimputati nel caso di interferenza elettorale in Georgia si sono costituiti per affrontare le accuse, rispettando la scadenza per la loro resa.

Tutti i 19 imputati, compreso Trump, si erano presentati alla prigione della contea di Fulton ad Atlanta entro la scadenza di venerdì a mezzogiorno (16:00 GMT).

Il procuratore distrettuale della contea di Fulton, Fanny Willis, che ha presentato l’atto d’accusa contro l’ex presidente e i suoi alleati all’inizio di questo mese, ha detto che sarebbe stato emesso un mandato di arresto per chiunque non si fosse conformato.

I pubblici ministeri della Georgia hanno accusato Trump e i suoi coimputati di aver partecipato a una cospirazione per “alterare illegalmente l’esito” delle elezioni americane del 2020 nello stato. Hanno negato qualsiasi addebito.

Tutti gli imputati tranne uno avevano precedentemente negoziato un accordo sulla cauzione prima del loro arrivo in prigione questa settimana, e sono stati immediatamente rilasciati dopo il pagamento di una percentuale della loro cauzione e dopo aver preso le loro impronte digitali e fotografie.

Willis ha chiesto che la convocazione – le udienze in tribunale in cui gli imputati ascolteranno formalmente le accuse contro di loro e faranno una confessione – si svolga la settimana del 5 settembre.

Ecco le cose per l’imputato:

Donald Trump

Trump è il primo ex presidente a farsi fotografare [Fulton County Sheriff’s Office/Handout via Reuters]

Trump, il favorito nella corsa per le nomine presidenziali repubblicane del 2024, si è consegnato nella prigione della contea di Fulton intorno alle 19:30 (23:30 GMT) di giovedì.

Ha trascorso circa 20 minuti all’interno della struttura – diventando il primo ex presidente nella storia degli Stati Uniti a farsi fotografare – prima di essere rilasciato su cauzione di 200.000 dollari.

Nel caso deve affrontare 13 capi d’imputazione, tra cui estorsione, incitamento a violare un giuramento d’ufficio, false dichiarazioni, associazione a delinquere finalizzata a commettere falsificazione e associazione a delinquere finalizzata a impersonare un funzionario pubblico.

Trump ha negato qualsiasi addebito e ha accusato i pubblici ministeri della Georgia di cercare di bloccare la sua campagna di rielezione.

Rudy Giuliani

Giuliani in precedenza è stato avvocato personale di Trump [Fulton County Sheriff’s Office/Handout via AP Photo]

Giuliani, l’ex sindaco di New York che in precedenza è stato anche avvocato personale di Trump, deve affrontare lo stesso numero di accuse di Trump, più di qualsiasi altro imputato.

READ  La stazione Charles de Gaulle è stata chiusa tra le proteste francesi per le pensioni | Notizie di protesta

I pubblici ministeri hanno accusato Giuliani di aver guidato l’operazione in Georgia rilasciando false dichiarazioni e sollecitando spergiuro, cospirando per creare documenti falsi e chiedendo ai legislatori statali di violare i loro giuramenti.

Ha negato qualsiasi addebito. Mercoledì si è arreso ed è stato rilasciato dietro cauzione di 150.000 dollari.

Marco Prati

Meadows è stato capo dello staff della Casa Bianca di Trump [Fulton County Sheriff’s Office/Handout via Reuters]

Meadows, l’ex capo dello staff di Trump alla Casa Bianca, è stato accusato – come tutti gli altri imputati – ai sensi del Racketeering Corrupt and Influenced Organizations Act della Georgia, noto anche come RICO.

È stato anche accusato di aver adescato un funzionario pubblico per aver violato il giuramento prestato in carica.

Meadows si è arreso giovedì ed è stato rilasciato dietro cauzione di 100.000 dollari.

John Eastmann

Eastman è l’ex preside della Chapman University School of Law [Fulton County Sheriff’s Office via AP Photo]

Eastman, un avvocato conservatore, era ampiamente considerato l’architetto legale dello sforzo nazionale per mantenere Trump al potere dopo le elezioni del 2020 perse contro il presidente Joe Biden.

L’ex preside della Chapman University School of Law nel sud della California si è costituito martedì ed è stato ammonito per nove capi di imputazione.

“Sono qui oggi per consegnare un atto d’accusa che non avrebbe mai dovuto essere presentato”, ha detto Eastman in una dichiarazione rilasciata dai suoi avvocati prima della sua resa. Ha aggiunto: “Sono fiducioso che quando la legge sarà applicata fedelmente in questo caso, io e tutti i miei coimputati saremo pienamente assolti”.

È stato rilasciato su cauzione di $ 100.000.

Kenneth Chesbro

Chesebro chiede un “processo rapido” [Fulton County Sheriff’s Office via AP Photo]

L’avvocato che ha lavorato con la campagna di Trump, Chesebro, è accusato di sostenere un piano in Georgia e in altri stati per manipolare il processo elettorale al fine di ritardare la certificazione della vittoria di Biden nel 2020.

Finora Chesebro è stato l’unico imputato ad aver chiesto un “processo rapido”, e il giudice ha accolto la richiesta questa settimana, fissando la data del processo per il 23 ottobre.

Molti degli imputati da allora hanno cercato di “separare” il loro caso da quello di Chesebro, affermando che il momento era prematuro.

Chesebro si è arreso mercoledì ed è stato rilasciato dietro cauzione di 100.000 dollari.

READ  Uomo arrestato dopo che un'auto si è scontrata con i cancelli di Downing Street, casa del primo ministro britannico - Notizie dal Mondo

Jeffrey Clark

Clark, un ex funzionario del Dipartimento di Giustizia, è stato rilasciato su cauzione di 100.000 dollari [Fulton County Sheriff’s Office/Handout via Reuters]

L’ex funzionario del Dipartimento di Giustizia americano è accusato di aver tentato di sfruttare la sua posizione per sponsorizzare un piano volto a ribaltare i risultati delle elezioni del 2020.

Venerdì si è dichiarato colpevole di due accuse – racket e false dichiarazioni e scritti – ed è stato rilasciato su cauzione di 100.000 dollari.

Jenna Ellis

Ellis si è costituita il 23 agosto 2023 [Fulton County Sheriff’s Office via AP Photo]

Ha accusato l’avvocato di Trump di estorsione e di aver sollecitato un funzionario pubblico a violare il giuramento prestato in carica.

Mercoledì si è consegnata ed è stata rilasciata dietro cauzione di 100.000 dollari.

Roberto Chilly

Avvocato cileno in Georgia [Fulton County Sheriff’s Office via AP]

Un avvocato del processo della Georgia ha partecipato a udienze pubbliche con i legislatori statali, diffondendo una falsa narrativa di frode elettorale e fornendo false prove a sostegno delle accuse, hanno affermato i pubblici ministeri.

Il Cile è stato accusato di 10 capi di imputazione, inclusa falsa testimonianza.

Si è costituito venerdì ed è stato rilasciato dietro cauzione di 50.000 dollari.

Mike Romano

Il funzionario della campagna Trump è stato accusato di sette capi di imputazione.

Si è costituito venerdì pagando una cauzione di 50.000 dollari.

La tazza di Roman deve ancora essere sparata.

David Sheffer

Schaeffer è l’ex presidente del Partito repubblicano della Georgia [Fulton County Sheriff’s Office via AP Photo]

Secondo l’accusa, l’ex capo del Partito repubblicano della Georgia avrebbe agito come un “falso elettore” in un complotto per minare i risultati elettorali in Georgia.

Dopo essersi arreso mercoledì ed essere stato rilasciato dietro cauzione di 75.000 dollari, ha portato con orgoglio il suo selfie sul sito di social network X, precedentemente noto come Twitter.

Sean Steele

È ancora l’attuale senatore dello stato della Georgia [Fulton County Sheriff’s Office via AP]

Anche Steele, il senatore della Georgia, sarebbe stato considerato un “falso elettore” nel piano, secondo i pubblici ministeri, e aveva firmato documenti in cui affermava che Trump era il vincitore delle elezioni del 2020.

È stato accusato di sette capi di imputazione e si è arreso venerdì mattina presto. È stato rilasciato su cauzione di $ 10.000.

Stefano Lee

Un pastore luterano è stato accusato di aver contribuito a fare pressione su un addetto alle elezioni affinché ammettesse falsamente di aver commesso una frode.

Di fronte a cinque accuse, l’ultimo imputato si è costituito venerdì.

Non è stato ancora rilasciato.

Harrison Floyd

foto di Harrison Floyd [Fulton County Sheriff’s Office via AP]

Floyd, ex marine e leader del movimento Black Voices for Trump, è stato accusato di tentativi di intimidire un operatore elettorale inducendolo ad ammettere falsamente di frode elettorale.

READ  Il candidato alla Corte Suprema degli Stati Uniti Ketanji Brown-Jackson ottiene più sostegno repubblicano prima del voto

Floyd era stato precedentemente arrestato per aver aggredito un agente dell’FBI nel Maryland.

È stato l’unico imputato a non essere stato rilasciato immediatamente dopo essersi costituito giovedì.

Trevian Coty

Coty è un pubblicista con sede a Chicago che in precedenza ha lavorato con Kanye West [Fulton County Sheriff’s Office via AP Photo]

Il pubblicista di Chicago, che in precedenza aveva lavorato con Kanye West, si è arreso giovedì.

Kotey deve affrontare tre capi d’imputazione, con i pubblici ministeri che affermano di aver intimidito un addetto alle elezioni. La sua cauzione è stata fissata a $ 75.000.

Sidney Powell

Powell era l’avvocato della campagna 2020 di Trump [Fulton County Sheriff’s Office via AP]

Powell, l’avvocato della campagna 2020 di Trump, è stato il volto della campagna di disinformazione post-elettorale dell’ex presidente.

In Georgia deve affrontare sette capi d’accusa, parte dei quali riguardano la violazione delle norme di voto nella contea di Coffee, a sud-est di Atlanta.

Mercoledì si è arresa ed è stata rilasciata dietro cauzione di 100.000 dollari.

Cathy Latham

Latham è accusato di far parte di un programma di “falsi elettori”. [Fulton County Sheriff’s Office/Handout via Reuters]

Latham era tra i cosiddetti “falsi elettori” in Georgia, secondo i pubblici ministeri.

Gli 11 capi d’accusa contro di lei si riferiscono anche ai presunti abusi nella contea di Coffee, dove in precedenza aveva ricoperto il ruolo di presidente della contea del GOP.

Mercoledì si è arresa ed è stata rilasciata dietro cauzione di 75.000 dollari.

Scott Sala

Hall, un garante della cauzione di Atlanta, è stato il primo ad arrendersi questa settimana [Fulton County Sheriff’s Office via AP Photo]

Martedì, il garante della cauzione Hall è diventato il primo imputato ad arrendersi.

Deve affrontare sette capi d’imputazione, inclusi alcuni relativi all’aiuto nell’hackerare una macchina per il voto nella contea di Coffee.

È stato rilasciato su cauzione di $ 10.000.

Misty Hampton

Hampton era un ex supervisore delle elezioni nella contea di Coffee [Fulton County Sheriff’s Office via AP Photo]

Hampton, ex supervisore elettorale nella contea di Coffee, deve affrontare sette capi di imputazione per favoreggiamento della violazione delle norme di voto.

Si è arresa venerdì scorso ed è stata rilasciata dietro cauzione di 10.000 dollari.

Ray Smith

Smith era un altro avvocato della campagna di Trump [Fulton County Sheriff’s Office via AP]

L’avvocato della campagna di Trump deve affrontare 12 capi d’imputazione relativi alla sua testimonianza ai legislatori della Georgia.

Mercoledì si è arreso ed è stato rilasciato dietro cauzione di 50.000 dollari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *