Fantasy Football, First Division League: potenziali formazioni per il giorno 9

Sanchez sostituisce il belga Ramsay della Svezia. A Milano 1 ‘occasione per Diaz e Saelemaekers, Fonseca lancia Smaling dal via

Dopo la tre giorni dedicata a Champions ed European League, la Serie A torna oggi in campo alla nona giornata. La partita principale è la prima, che è di 15 partite tra Sassuolo e Inter. Domenica 15 la capolista Milan affronterà la Fiorentina, domenica sera un’altra grande partita, quella tra Napoli e Roma. Lunedì il programma si è concluso con Torino Samp e Genoa Parma.

SASSUOLO-INTER (OGGI, ORE 15)

Sasuperun: Caputo non si riprende, a Raspadori spazio attacco con il supporto del bellissimo trio Berardi-Djuricic-Boga. Due schede elettorali: Ayhan era preferito a Tolgan e Marlon a Cheriches.
Inter: Dopo la sconfitta contro il Real Madrid, Conte ha iniziato a lavorare dal punto di vista del Sassuolo. Nello spazio difensivo di Skriniar, sul fianco destro di Darmian. Perisic può tornare tra i suoi proprietari. Contro Sanchez e Lotaro con il trequartista Vidal. Lukaku partirà dalla panchina. Nainggolan non è disponibile.

Benevento – Juventus (Oggi, ore 18)

BeneventoLa notizia migliore per Inzaghi è il ritorno di Caprari dall’impeachment. Trident sarà completato da Labadola (preferito su Monsini) e Improtta. Letizia e Unita sono in vantaggio su Maggio e Tello.
Juventus: Cuadrado sta riposando, Danilo non si rilassa e fa il centrale destro. Completate tutte e tre, dietro a De Ligt e Bonucci. Frabuta va a sinistra e Kiza dall’altra parte. Bentancur e Ramsay sono favoriti al rientro da 1 ‘. Fuori Ronaldo (tempo di riposo), spazio a Dybala con Morata.

Atalanta Verona (oggi, ore 20.45)

Atalanta: Dopo il successo del Liverpool, anche Gasperini sta lavorando per recuperare 3 punti nel torneo. Caldara, Miranshuk e Malinovsky, attualmente ancora positivi al Covid, non sono disponibili per valutare le circostanze di Goossens, sceso dal volo inglese (Ready Ruggeri). Ilicic e Palomino devono prendersi una pausa, spazio per Romero in difesa, e attaccare Muriel e Zapata.
Verona: Juric non può contare sugli infortunati Kalinic e Faveli, il cuore dell’attacco deve essere De Carmen. Positivo ancora Lazovic, in mezzo Veloso può bandire Ilyich. Magnani dubitava, Lovato si riprese.

READ  Oggi sono state individuate nuove zone rosse e arancioni, dall'Unione Europea oltre 10 miliardi di dollari per i vaccini

LAZIO-UDINESE (domenica, ore 12.30)

Lazio: Ottime notizie per Simon Inzaghi. Milinkovic Savic, ora in passivo contro il Covid, è tornato nella Roma e può giocare, così come Strakocha. Moreki è uscito con un problema muscolare. Il primo cambiamento per attaccare sarebbe Kaysido. Inzaghi aveva ancora tanti dubbi da risolvere dopo i successivi allenamenti.
Udinese: Gotti ha ritrovato Deulofeu, tornato in Friuli dopo la nascita del figlio: può sedersi in panchina. L’attaccante Posito ha dovuto vincere la gara di lasagne per unirsi a Okaka.

Bologna Croton (domenica, 15:00)

Bologna: Le condizioni di Polly e Medel stanno migliorando, dovrebbe giocare i primi due in panchina. In confidenza attaccano Orsolini, Soriano e Barrow per sostenere Palacio.
CrotonA centrocampo Biennale e Folich sono evitate, ballottaggio Petriccione-Zanilato, con il chiaro primo candidato, perché Cigarini non sta bene. Luberto è tornato in difesa dopo essere stato squalificato.

Milan – Fiorentina (domenica, ore 15)

Milano: Saelemaekers si sta riprendendo, Ibra non ancora. Il belga partirà con Calha e Brahim Diaz (che ha giocato bene contro il Lille), l’attaccante Repic. Un posto per Castillejo.
Fiorentina: Ribery, uscito infortunato contro il Benevento, potrebbe recuperare e sostituire il duo offensivo con Vlahovic. Bonaventura dovrebbe supportare entrambi.

Cagliari – Spesia (domenica, ore 18)

CagliariPessima corte per Francesco, che ha perso contro Giovanni Simeone e Nandez. Al suo posto c’è la chance di Leonardo Pavoletti, mentre non ci saranno Licogiannis e Jodin. Thin è un po ‘preferito rispetto a Ounas. Da valutare Bisacan, uscito infortunato in Coppa Italia con il Verona.
SpezieI dubbi maggiori degli italiani sono in difesa, con Mattillo ed Ehrlich favoriti per la maglia dell’1 ‘. Con Jalapinov sempre assente, Farias (un favorito su Ogudelo) e Descending e Gyassi formerebbero un tridente. Acampura è nel mezzo.

READ  "Special One" Jose Mourinho sbarca in Italia per il suo prossimo allenamento

Napoli-Roma (domenica, ore 20.45)

Napoli: Osimin inizia a lavorare sul campo, ma la sua guarigione sembra improbabile. Demme deve sostituire Bakayoko arrestato. Zelensky potrebbe vincere come trequartista, rimanendo uno tra Politano e Luzano. Nell’obiettivo, Merritt dovrebbe essere preferito su Merritt.
Roma: Condividi anche l’Europa League con Fonseca, giovedì sera con il Cluj. Tra Mancini e Juan, Jesus Smalling deve rivedersi, davanti a Djikko che si è ripreso da Covid e può ritrovare la maglia da titolare, così come Pellegrini.

Torino Samp (lunedì, ore 18.30)

TorinoAndrea Belotti è il migliore e dovrebbe essere al centro dell’attacco e circondato da vergini. Possibile conferma della difesa a tre, sulla destra Singo è ora fissa. Dubbi sulla sinistra Rodriguez Ansaldi.
Sampdorsonoun: Ranieri ha ritrovato Ogilo e Tonelli dopo essere stato squalificato, e al loro posto Regeni e Cooley. Sulle fasce Jankto può essere girato a sinistra con Candreva a destra. Davanti ai piedi di Gabbiadini, ma deve giocare Verre per supportare Quagliarella.

Genova – Parma (lunedì, ore 20.45)

Genova: Confermato anche Pellegrini a sinistra perché fuori Crichito e Zappacosta. Sostanza potenziale media con Lerager, Rovella e Badelj. In attacco tocca a Pandev, Skamaka e Shomorodov in panchina.
Parma: Brunetta dovrebbe partire per primo, assegnato alla coppia di Coppa Italia. English, Cornelius e Karamuh giocano al fianco di Gervinho, con il primo favorito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *