Conor McGregor e De Devlin si recano a Roma con i loro tre figli per assistere al battesimo del piccolo Ryan

Martedì sera Conor McGregor e De Devlin sono partiti per Roma da Miami con i loro tre figli.

Il figlio della star dell’UFC Ryan sarà battezzato in Vaticano, mentre l’ex campione dei pesi massimi riceverà un nuovo yacht di lusso Lamborghini mentre si trova in Italia.

Sarà il primo ritorno di McGregor in terra europea da quando ha perso la sua tripletta contro Dustin Poirier a luglio.

Dublino ha condiviso una serie di foto sulla sua storia su Instagram della sua famiglia che arriva su un aereo privato nella capitale italiana, con McGregor e Dee che si godono un bicchiere di whisky 12 intatto lungo la strada.

The Notorious ha rivelato lo scorso fine settimana che sarebbe andato in Italia, dove inizialmente avevamo programmato di visitare poco dopo il suo combattimento a UFC 264 in estate, ma le cose sono cambiate quando ha subito una frattura orribile alla gamba durante la partita.

Ha twittato: “Il mio ultimo fine settimana negli Stati Uniti prima di andare in Italia per battezzare mio figlio Ryan in Vaticano e ritirare anche il mio nuovo yacht Lamborghini. Momenti divertenti!”

Conor McGregor e Dee Devlin

McGregor ha anche rivelato che ha intenzione di attraccare il suo nuovo yacht a Dun Laoghaire.

Condividendo i piani online di recente, ha pubblicato un tweet che diceva semplicemente: “Saint Lamborghini Yacht Day”, prima di continuare con una foto con ampi dettagli su dove andrà a finire lo yacht.

Conor McGregor Jr. e Crowe

L’intricato dettaglio presente nell’immagine definisce molte dimensioni diverse, insieme a vari angoli, fessure e dimensioni.

READ  Domande e risposte con Andrew Tinari del New Mexico United » Albuquerque Magazine

Conor McGregor

Tuttavia, il dettaglio più evidente è stato l’inclusione del “Dún Laoghaire Marina”, che indica chiaramente che il nuovo superyacht di McGregor risiederà sulle coste irlandesi.

Ricevi gli ultimi titoli sportivi direttamente nella tua casella di posta iscrivendoti ai nostri avvisi e-mail gratuiti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *