Elkann dice che l’Alfa Romeo ha ferito Giovinazzi

Antonio Giovinazzi, Gran Premio del Messico 2021

© Alfa Romeo

La carriera in F1 di Antonio Giovinazzi con l’Alfa Romeo sembra essere in fiamme.

Dopo un breve periodo di rabbia contro l’italiano per aver ignorato un ordine di squadra in una gara precedente, il team diretto dalla Sauber è stato pubblicamente denunciato con un messaggio radio satirico dopo la bandiera a scacchi in Messico.

“Ehi ragazzi, grazie per la grande strategia”, ha detto Giovinazzi ai suoi ingegneri Alfa Romeo, prima di spiegare ai giornalisti che era “arrabbiato” per la sua strategia palesemente imperfetta.

Il 27enne, ancora sostenuto dalla Ferrari, sembra destinato a essere estromesso dalla squadra e sostituito da Guanyu Zhou, Oscar Piastri o Theo Pourchaire.

Anche il campo Ferrari ora sta iniziando a sparare all’Alfa Romeo.

“Ho il massimo rispetto per il team principal dell’Alfa Romeo”, ha detto Labo Elkann, fratello di John Elkann, attuale presidente di Fiat ed Exor e membro della famiglia Agnelli legato alla Ferrari.

“Ma vedere una squadra fare male al proprio pilota è triste e pazzesco. Sono con Giovinazzi, un talento italiano che merita l’affetto dei tifosi.

Forza! Elkann ha concluso il suo intervento sui social.

La Gazzetta dello Sport, il quotidiano sportivo ufficiale italiano, concorda sul fatto che i recenti eventi “potrebbero aver messo fine al rapporto” tra Alfa Romeo e Giovinazzi.

Il corrispondente Giulio Caronia ha osservato che “anche se dimostrare la presunta deliberata cattiva condotta degli strateghi a danno dell’italiano è praticamente impossibile, Antonio ha tutte le ragioni per essere arrabbiato”.

(MMG)

READ  Luna Rossa è davanti al team neozelandese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *