Scoperta una nuova specie di dinosauro vissuta in Groenlandia 214 milioni di anni fa

Ricostruzione vivida di Isseng, un dinosauro appena scoperto che visse in Groenlandia 214 milioni di anni fa. Credito: Victor Beccari

dinosauro a due zampe Issei Singh Visse circa 214 milioni di anni fa in quella che oggi è la Groenlandia. Era un erbivoro di medie dimensioni dal collo lungo e un predecessore dei sauropodi, il più grande animale terrestre che sia mai vissuto. È stato scoperto da un team internazionale di ricercatori provenienti da Portogallo, Danimarca e Germania, tra cui la Martin Luther University Halle-Wittenberg (MLU). Il nome del nuovo dinosauro si riferisce alla lingua Inuit groenlandese e significa “osso freddo”. Il team riferisce della sua scoperta sul giornale diversità.

I resti primari del dinosauro – due teschi ben conservati – furono scoperti per la prima volta nel 1994 durante uno scavo nella Groenlandia orientale dai paleontologi dell’Università di Harvard. Inizialmente si pensava che uno dei campioni di A pletosauro, un noto dinosauro dal collo lungo che visse in Germania, Francia e Svizzera durante triassico intervallo. Solo poche scoperte dalla Groenlandia orientale sono state preparate e documentate. “È emozionante poter scoprire un parente così stretto del famoso plesiosauro, centinaia dei quali sono già stati trovati qui in Germania”, afferma il co-autore Dr. Oliver Wings di MLU.

Teschi di Essie Sung

Essie Skulls (modello universale in alto, modello speculare in basso). Immagini e modelli 3D dopo una TAC. Credito: Victor Beccari

Il team ha eseguito una precisa TAC delle ossa, che ha permesso loro di creare modelli digitali 3D delle strutture interne e delle ossa ancora ricoperte di sedimenti. “L’anatomia dei due crani è unica in molti modi, ad esempio nella forma e nelle proporzioni delle ossa. “Questi esemplari appartengono sicuramente a una nuova specie”, afferma l’autore principale Victor Beccari, che ha effettuato le analisi presso l’Università di Nova di Lisbona.

READ  Con sei allenatori assenti, Sergio Scarilo interviene per guidare i Toronto Raptors alla vittoria

dinosauro erbivoro Issei Singh Visse circa 214 milioni di anni fa durante il tardo Triassico. In quel momento il gigante supercontinente Pangea fu distrutto e l’Oceano Atlantico iniziò a formarsi. “A quel tempo, la Terra stava subendo cambiamenti climatici che hanno permesso ai primi dinosauri erbivori di raggiungere l’Europa e oltre”, spiega il professor Lars Clemensen dell’Università di Copenaghen.

I crani del nuovo tipo provengono da un giovane e da un adulto. Indipendentemente dalle dimensioni, le differenze nella struttura ossea sono lievi e riguardano solo le proporzioni. Il nuovo dinosauro in Groenlandia differisce da tutti gli altri sauropodomorfi scoperti finora, tranne per il fatto che è simile ai dinosauri trovati in Brasile, come microclima e unaysaurus, che ha più di 15 milioni di anni. insieme a pletosauro Dalla Germania, formano il gruppo dei plateosauridi: bipedi relativamente aggraziati che raggiungono lunghezze da 3 a 10 metri.

Le nuove scoperte sono la prima prova di una specie distinta di dinosauro in Groenlandia, che non solo si aggiunge alla varietà di dinosauri del tardo Triassico (235-201 milioni di anni fa), ma ci consente anche di comprendere meglio i loro percorsi evolutivi e la cronologia . Un iconico gruppo di sauropodi che abita la Terra da quasi 150 milioni di anni.

Una volta completato il lavoro scientifico, i fossili saranno trasferiti al Museo di Storia Naturale in Danimarca.

Riferimento: “Issei Singh Il generale. e s. Novembre – Un nuovo sauropodomorfo dal tardo Triassico (Norico) di Jameson Land, Groenlandia centro-orientale” di Victor Beccari, Octavio Matthews, Oliver Wings, Jesper Millan, Lars B. diversità.
DOI: 10.3390 / d13110561

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *