“Decisivi il tecnico dell’Inter Antonio Conte e il tecnico Pepe Marotta nonostante l’incertezza fuori dal campo”.


L’allenatore dell’Inter Antonio Conte merita di essere lodato per il suo lavoro nel portare la squadra al vertice della Serie A nonostante l’incertezza dietro le quinte, secondo il giornalista italiano Matteo Marani.

Il 2-0 sulla Fiorentina di venerdì sera ha visto i rivali cittadini dell’Inter balzare in vetta alla classifica, anche se i rossoneri hanno una partita in mano visto che oggi accolgono il Crotone.

I gol di Niccol Barrilla e Ivan Perisic hanno segnato la vittoria e il ritorno al vertice, nonostante le crescenti preoccupazioni per le condizioni finanziarie del club.

I proprietari di Suning sono attualmente in trattative per vendere l’Inter, mentre gli stipendi dovuti per luglio e agosto sono stati rinviati a questo mese e un accordo simile è stato trovato per novembre e dicembre, con i giocatori che dovrebbero essere pagati a maggio.

Nonostante questo background, Marani ritiene che la squadra abbia pienamente accettato e supportato i metodi di Conte, mentre il direttore sportivo Pepe Marotta merita anche un elogio per il suo lavoro dietro le quinte.

“L’Inter contro la Fiorentina era una squadra in forma di Conte”, ha affermato Marani quando è apparso ieri alla televisione italiana Sky Sport 24.

“Sono stati sotto pressione e hanno mostrato un grande attaccamento alle visioni e ai progetti del tecnico. I nerazzurri, tra l’altro, non si sono arresi da quattro partite di campionato. La dirigenza di Marotta e Conte è stata fortissima in questo periodo di emergenza”.

L’Inter è tornata in gioco quando martedì affronterà la Juventus nel ritorno della semifinale di Coppa Italia, che punta a ribaltare il 2-1.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *