Colpi e falli della Coppa del Mondo: la brillantezza di Gareth Bale salta il Galles dopo l’Austria mentre la Macedonia del Nord stordisce l’Italia | notizie di calcio

Brilliant Bell è un’ispirazione per il Galles

Utilizza il browser Chrome per un lettore video accessibile

Gli highlights della partita di qualificazione ai Mondiali tra Galles e Austria

Gareth Bale ha giocato solo 77 minuti di calcio negli ultimi quattro mesi. Non è stato nemmeno incluso nella rosa del Real Madrid per El Clasico di domenica contro il Barcellona.

Ma quanto è importante l’abbinamento per il fitness quando sei in grado di produrre momenti di magia come questo?

L’allenatore Rob Page ha descritto il suo primo gol nella vittoria per 2-1 del Galles sull’Austria a Cardiff City come “il miglior calcio di punizione che abbia mai visto”. Anche il secondo non era male.

Il futuro di Bell rimane poco chiaro. Il contratto del 32enne con il Real Madrid scade quest’estate e c’è poca voglia da entrambe le parti di prolungarlo. Ma la sua prestazione contro l’Austria ha ricordato quanto fosse speciale.

Bale aveva iniziato la partita in silenzio quando Harry Wilson ha commesso un errore a 25 yard dalla porta dell’Austria a metà partita. Ma ciò che seguì fu qualcosa di vicino al genio.

Il suo calcio di punizione è stato perfetto, colpendo la parte inferiore della traversa mentre è esplosa in fondo alla rete, e anche il suo secondo calcio avrebbe dovuto essere, vista l’angolazione che ha tirato da dopo l’angolo.

Bell ha celebrato ognuno di loro con un’ondata di emozione e, sebbene abbia negato di inviare un messaggio ai suoi critici in Spagna, non ha fatto alcuno sforzo per nascondere il suo disgusto per il suo recente trattamento sulla stampa. “Dovrebbero vergognarsi di se stessi”, ha detto.

READ  La popolarità di Cristiano Ronaldo in Italia è superata dal marchio di disinfettanti

È certamente un peccato come sono andate le cose a Madrid. Ma con la maglia del Galles, Bale rimane uno dei giocatori più temuti del calcio internazionale. Ha portato il suo paese un passo più vicino alla finale dei Mondiali e non ha ancora finito.
Nick Wright

L’Italia fa i conti con l’inimmaginabile

Utilizza il browser Chrome per un lettore video accessibile

Gli highlights della partita di qualificazione ai Mondiali tra Italia e Macedonia del Nord

Quella notte distopica a Wembley, quando l’Italia ha battuto l’Inghilterra ai rigori nella finale di Euro 2020, sembra un lontano ricordo.

Otto mesi dopo, gli Azzurri sono diventati il ​​primo campione d’Europa in 16 anni a non qualificarsi per il prossimo Mondiale, dopo che la Grecia campione d’Europa del 2004 ha saltato il Mondiale del 2006 in Germania.

La rapida e vertiginosa caduta è stata interrotta dalla Macedonia del Nord in una notte di grande dramma a Palermo. Il superbo gol di Aleksandr Trajkovsky è arrivato al secondo minuto di recupero, lasciando l’Italia senza tempo per rispondere e consolidando il suo posto nei libri di storia.

Per l’Italia e Roberto Mancini, l’inaspettata prospettiva di assenze consecutive ai Mondiali – non avendo partecipato a Russia 2018 – è ora una cruda realtà e le ramificazioni di un’indagine su queste interruzioni più scioccanti potrebbero essere diffuse.

In mezzo a un forte dolore tra gli italiani, la gioia ha regnato per la Macedonia del Nord, che era a una vittoria di distanza in Portogallo dalla qualificazione per la Coppa del Mondo per la prima volta.

La pista C nelle qualificazioni ai Mondiali è stata annunciata come un rigore diretto tra i campioni d’Europa Italia e Portogallo guidati da Cristiano Ronaldo, ma la Macedonia del Nord ha altre idee. L’impensabile è successo all’Italia, e se il Portogallo l’ha sottovalutato, potrebbe succedere di nuovo martedì prossimo.
Jack Wilkinson

Abbandona lo spreco Portogallo

Ribaltando le cose, la vittoria per 3-1 del Portogallo sulla Turchia sembra comoda, e in gran parte lo è stata, ma se non fosse stato per lo scarso calcio di rigore di Burak Yilmaz sarebbe stata una storia completamente diversa.

La prestazione libera del Portogallo nei primi 45 minuti, unita alla cupa prestazione della Turchia, ha fatto sembrare il pareggio come se fosse stato fatto nel primo tempo.

La squadra di stelle del Portogallo era in tregua, con Bruno Fernandes e Diogo Jota che sembravano particolarmente pericolosi nel primo tempo in quella che si è rivelata un’altra notte per Cristiano Ronaldo.

Ma hanno permesso alla Turchia di tornare alla competizione e hanno quasi sacrificato il loro posto nella finale di Coppa del Mondo.

Dopo che Yilmaz ha segnato il suo 31esimo gol in nazionale per ridurre il divario a metà, pochi si aspettavano che sbagliasse in modo sorprendente da 12 yard mentre lo superava ben oltre la traversa solo cinque minuti prima del gioco.

Quello shock è stato lo spreco di Yilmaz, la Turchia non è riuscita a riprendersi e ha combinato le nuove gambe dei sostituti del Portogallo – Rafael Leao che ha fatto Matthews Nunes – per vincere.

Se Yilmaz non fosse stato così stravagante, avremmo potuto parlare di due sorprese in semifinale di Coppa del Mondo giovedì sera e concentrarci sulle occasioni mancate dai gol del Portogallo di Otavio e Jota.

Invece, il Portogallo si è qualificato per la finale, giocando contro la Macedonia del Nord per un posto ai Mondiali. Buonasera Portogallo.
Zenny Boswell

Qual è la data del sorteggio dei Mondiali?

Entro la fine di marzo conosceremo 29 dei 32 partecipanti alla prima Coppa del Mondo invernale.

READ  Morell ha guadagnato un'ora quando il Galles ha raggiunto il secondo turno a Euro 2020 nonostante la sconfitta contro l'Italia

Gli ultimi tre posti verranno decisi nelle qualificazioni intercontinentali di giugno e nella finale degli spareggi europei, posticipata a causa della crisi Ucraina-Russia. Quindi, la lotteria includerà Galles e Scozia.

Il sorteggio del torneo si svolgerà oggi Venerdì 1 aprile Presso la sede della DCC a Doha, in Qatar, alle 16:00 GMT.

Quando e dove si terranno i Mondiali 2022?

La Coppa del Mondo 2022 si svolgerà in Qatar nei mesi invernali invece che nella consueta estate a causa del caldo.

Il torneo prende il via Lunedì 21 novembre All’Al Bayt Stadium di Al Khor con la partita della nazione ospitante.

La finale si terrà al Lusail Stadium di Doha una settimana prima di Natale domenica 18 dicembre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.