Centinaia di persone salvate dall’incendio di un grattacielo di Hong Kong, 13 portate in ospedale

Mercoledì, i vigili del fuoco hanno salvato centinaia di persone che sono fuggite sul tetto di un grattacielo di Hong Kong e sono rimaste bloccate lì dopo lo scoppio di un grave incendio. Ore dopo, i vigili del fuoco hanno detto che l’incendio era stato spento.

Oltre a quelli sul tetto, decine si sono ammassati in sezioni strette di un’area aperta al quinto piano, fissando oltre il bordo mentre aspettavano i soccorsi. I vigili del fuoco hanno utilizzato una scala estensibile per raggiungerli.

Un totale di 770 persone sono state portate fuori dall’edificio dai vigili del fuoco, ha affermato Ng Yao Xiong, capo del dipartimento dei vigili del fuoco di Hong Kong. Ha aggiunto che altre 40 persone sono rimaste sole.

Le autorità hanno dichiarato che almeno 13 persone sono state portate in ospedale per cure. Tre di loro sono rimasti feriti, mentre altri dieci sono rimasti feriti dall’inalazione di fumo.

I vigili del fuoco soccorrono le persone in fila sul tetto di un edificio al World Trade Center dopo lo scoppio di un incendio. (Wing Chun Kwok/Reuters)

L’incendio è divampato nel primo pomeriggio al World Trade Center in Gloucester Road, nel famoso quartiere dello shopping di Causeway Bay, secondo un avviso del governo. La torre di 38 piani ospita uffici e un centro commerciale.

Il fumo denso è stato visto salire dall’edificio e le foto e i video delle persone intrappolate all’interno hanno mostrato scarsa visibilità mentre i ristoranti pieni di fumo e le scale dell’edificio.

Il sistema è in riparazione

Le autorità hanno affermato che l’incendio si è diffuso dai due piani inferiori dell’edificio, che occupa un centro commerciale in fase di ristrutturazione.

L’ufficiale dei vigili del fuoco NG ha detto che il sistema antincendio è stato spento nell’area del centro commerciale.

“Se il sistema è in riparazione, l’appaltatore probabilmente sigillerà l’area danneggiata”, ha detto durante una conferenza stampa di mercoledì sera.

Le autorità hanno affermato che stanno ancora esaminando se le norme sulla sicurezza antincendio siano state violate.

In precedenza, la polizia ha detto ai media locali che circa 300 persone erano state evacuate in cima all’edificio in attesa di essere soccorse.

Secondo il South China Morning Post, le prime indagini della polizia hanno indicato che l’incendio è divampato nella sala di commutazione elettrica situata al primo piano del centro commerciale, prima di estendersi alle impalcature che circondavano parte dell’edificio.

Le autorità hanno affermato che l’incendio è stato messo sotto controllo intorno alle 15:06 ora locale ed è stato in gran parte estinto entro le 16:30.

I vigili del fuoco hanno dispiegato 176 vigili del fuoco sul posto. La polizia ha detto che due squadre di respiratori e due getti d’acqua sono state mobilitate per aiutare a spegnere l’incendio.

READ  10 morti in un incidente in Alabama, di cui 9 bambini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *