Biden visita la Louisiana per assistere ai danni dell’uragano Ida mentre il bilancio delle vittime aumenta nel New Jersey

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha visitato la Louisiana venerdì per avere uno sguardo di prima mano sulla devastazione provocata dall’uragano Ida, la brutale tempesta che ha devastato la parte meridionale dello stato e ha lasciato un milione di persone senza energia.

Biden ha incontrato il governatore della Louisiana John Bel Edwards e i funzionari locali sull’uragano, fornendo al presidente un duro test subito dopo. Ritiro caotico delle forze statunitensi dall’Afghanistan.

Il quinto uragano più potente che abbia colpito gli Stati Uniti domenica è sbarcato nel sud della Louisiana, tagliando l’elettricità a più di un milione di clienti e l’acqua per altre 600.000 persone, creando condizioni miserevoli per coloro che soffrivano, che soffrivano anche per il caldo soffocante e l’umidità .

L’uragano ha colpito la costa del Golfo e ha fatto un percorso a nord attraverso gli Stati Uniti orientali, culminando in piogge torrenziali e inondazioni diffuse a New York, nel New Jersey e nelle aree circostanti. Almeno nove morti sono stati segnalati in Louisiana, con almeno altri 46 uccisi lungo la costa orientale.

“Questa tempesta è stata incredibile, non solo qui ma in tutta la costa orientale”, ha detto Biden durante un incontro con i funzionari.

“So che devi essere frustrato per il ripristino dell’energia”, ha detto, aggiungendo che il governo sta lavorando “24 ore su 24, 7 giorni su 7” con le compagnie elettriche e le forniture di generatori.

Le linee elettriche abbattute dall’uragano Ida sono state viste a Reserve, Los Angeles, venerdì. Più di 800.000 persone nello stato sono ancora senza elettricità poiché i servizi pubblici hanno lavorato per riparare i danni alla rete elettrica. (Matt Slocum/The Associated Press).

Continuano gli sforzi per il recupero energetico

Il numero di case e aziende della Louisiana prive di elettricità è sceso a circa 823.000 venerdì, poiché la società di servizi elettrici Energy Corp ha dichiarato di aver ripristinato il servizio a circa 225.000 clienti.

Mentre Biden era in tournée in Louisiana, l’area di New York era ancora alle prese con inondazioni paralizzanti da Ida.

Il governatore del New Jersey Phil Murphy ha detto venerdì che lo stato ha confermato due ulteriori morti durante la notte, portando il totale a 25. Ha detto che almeno sei persone sono ancora disperse, il che significa che è probabile che il bilancio delle vittime aumenti.

“Non siamo ancora usciti dal bosco”, ha detto a NBC News. Oggi Ha aggiunto che la sua più grande paura dopo il naufragio era affrontare ciò che restava delle acque in aumento e dei danni. “Ripuliremo… ma potrebbe essere una lunga strada da percorrere.”

Biden si è recato a Laplace, Los Angeles, una piccola comunità a circa 56 chilometri a ovest di New Orleans devastata da inondazioni, alberi abbattuti e altri danni provocati dalle tempeste.

Guarda | Biden chiede alle compagnie assicurative di risarcire le vittime dell’Ida:

Biden chiede alle compagnie assicurative di risarcire le vittime dell’uragano Ida

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha affermato che alcuni assicuratori potrebbero negare le affermazioni di coloro che in Louisiana sono stati colpiti dall’uragano Ida, utilizzando “dettagli tecnici e tecnici” per giustificare la smentita. 1:21

La Casa Bianca ha dichiarato che è stato programmato un tour aereo delle comunità della Louisiana duramente colpite, tra cui Lafitte, Grand Isle, Port Fortune e LaForch Parish, prima di incontrare i leader locali a Galliano.

I funzionari che hanno sorvolato i danni della tempesta hanno riferito di panorami mozzafiato di piccole città trasformate in pile di fiammiferi e navi gigantesche sballottate nel vento.

Edwards ha detto che avrebbe fornito a Biden un elenco di esigenze, comprese le spedizioni di carburante, poiché la maggior parte della capacità di raffinazione della regione è stata chiusa e si sono formate lunghe code alle stazioni di servizio e ai centri di distribuzione di forniture di emergenza.

Albert Kovac esamina i danni alla sua casa causati dall’uragano Ida a Grand Isle, Los Angeles, venerdì. (Scott Close/The Daily Advertiser/The Associated Press)

Legislazione sulle infrastrutture

Biden ha difeso la sua legislazione sulle infrastrutture durante il viaggio, citando la necessità di investire nell’interramento delle linee elettriche.

“Sappiamo se la metropolitana costerà un sacco di soldi”, ha detto. “Ma indovina un po’, a lungo termine farà risparmiare un sacco di soldi”.

Il senatore americano Bill Cassidy, un repubblicano che rappresenta la Louisiana, ha detto che lui e Biden hanno discusso della questione.

“Abbiamo convenuto che mettere le linee elettriche sotterranee avrebbe evitato tutto questo. Il conto delle infrastrutture è di miliardi per la resilienza della rete”, ha scritto su Twitter.

Un campo da baseball sommerso è stato visto a Bridgewater, nel New Jersey, venerdì dopo che Ida ha tagliato una strada a nord attraverso gli Stati Uniti orientali, culminando in piogge torrenziali e inondazioni diffuse. (Tecnologie Maxar/Reuters)

Affrontare i danni delle inondazioni

La gente di New York, New Jersey, Pennsylvania e Connecticut ha trascorso giovedì a occuparsi di scantinati allagati, interruzioni di corrente, tetti danneggiati e richieste di aiuto da amici e parenti bloccati dalle inondazioni.

Almeno 16 persone sono morte nello stato di New York, di cui 13 a New York City, hanno detto i funzionari, poiché la morte di persone intrappolate negli scantinati allagati ha evidenziato i crescenti rischi di eventi meteorologici estremi.

La Casa Bianca ha affermato che Biden ha approvato le dichiarazioni di emergenza nel New Jersey e New York e ha ordinato l’assistenza federale per integrare gli sforzi di risposta statali e locali.

READ  La peste dei topi costringe la prigione australiana a evacuare personale e detenuti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *