La Svezia conquista la Spagna e l’Italia frustrate con la Bulgaria

La Svezia ha battuto la Spagna 2-1 a Stoccolma, giovedì, dominando il proprio girone nelle qualificazioni ai Mondiali del 2022, mentre l’Italia ha ospitato la Bulgaria nella loro prima partita da quando ha vinto il Campionato Europeo 2020.

Altrove, il Belgio ha battuto l’Estonia, l’Inghilterra ha battuto l’Ungheria in una partita segnata da cori razzisti e la Germania ha schiacciato il Liechtenstein nella prima partita di Hansi Flick da allenatore.

Il gol di Victor Claesson, dopo l’ottimo lavoro dell’esterno bianconero Dejan Kulusevski, ha portato la Svezia a due punti dalla Spagna in testa al Gruppo B con una partita in più.

Foto: EPA-EFE

Carlos Soler ha portato in vantaggio la Spagna al quinto minuto, ma Alexander Isaacs ha pareggiato per i padroni di casa appena un minuto dopo.

Solo le vincitrici dei gironi si qualificano automaticamente per il torneo del prossimo anno in Qatar e le seconde si trovano ad affrontare uno spareggio.

La Spagna ha raggiunto tutte le finali della Coppa del Mondo dall’ultima volta che non si è qualificata nel 1974, ma ha molto lavoro da fare per continuare questa gara.

“La nostra situazione si sta complicando sempre di più, non ce l’abbiamo più tra le mani”, ha detto il capitano della Spagna Sergio Busquets. “Stavamo giocando bene, ma abbiamo perso un po’ di fortuna. Dobbiamo continuare, mancano ancora tante partite”.

L’Italia ha portato il suo record nazionale di imbattibilità a 35 partite, ma non è stata la celebrazione che Roberto Mancini di Firenze aveva sperato quando sono tornati in azione dopo aver vinto ai rigori contro l’Inghilterra nella finale di Euro 2020 a luglio.

READ  Draghi Ally è considerato il miglior candidato per la gestione di un istituto di credito statale italiano

Federico Chiesa ha dato agli Azzurri l’inizio perfetto con il gol del vantaggio al 16′, ma il gol di Atanas Iliev a cinque minuti dalla fine del primo tempo ha regalato alla Bulgaria l’1-1.

L’Italia, che ha saltato la fase finale del 2018 in Russia, è rimasta in testa al Gruppo C, ma la Svizzera, a quattro punti di distanza, ha due partite in mano.

Raheem Sterling e Judd Bellingham sono stati presi di mira con canti da scimmia mentre l’Inghilterra si riprendeva dalla sconfitta agonizzante nella finale di Euro 2020 con una vittoria per 4-0 sull’Ungheria a Budapest.

La maggior parte dei 60.000 tifosi ha fischiato i giocatori di Gareth Southgate mentre cavalcavano per evidenziare l’ingiustizia razziale prima del calcio d’inizio, prima di sparare missili contro la squadra ospite dagli spalti.

Sul campo è stata lanciata anche una torcia.

“Non l’ho sentito [racist chants]. Il capitano dell’Inghilterra Harry Kane ha detto a ITV: “Parlerò con i ragazzi e vedrò se ne hanno sentito parlare. “Dovremo segnalarlo all’Uefa come le regole lo consentono. In tal caso, spero che l’Uefa arrivi forte”.

Sterling ha risposto al pubblico ostile della Puskas Arena nel miglior modo possibile con un gol di apertura al 55′, prima che Kane e Harry Maguire segnassero di testa.

Il gol nel finale di Declan Rice ha coronato una serata stellare in campo per l’Inghilterra, che ha mantenuto il record del 100% con la quarta vittoria consecutiva nel Gruppo A.

La Polonia è ora seconda in classifica, a cinque punti dall’Inghilterra, che si affronterà a Varsavia la prossima settimana, dopo che Robert Lewandowski ha segnato nella vittoria per 4-1 sull’Albania.

READ  Eutelsat collabora con TIM per pilotare la banda larga satellitare in Italia

La Germania ha lottato a lungo contro il Liechtenstein a San Gallo, ma alla fine ha vinto 2-0 ottenendo tre punti cruciali.

Flick era visibilmente frustrato a volte, ma sarebbe contento che i suoi due attaccanti, Timo Werner e Leroy Sane, abbiano segnato entrambi.

L’Armenia ha pareggiato 0-0 con la Macedonia del Nord.

Romelu Lukaku ha segnato una doppietta portando il Belgio alla vittoria per 5-2 sull’Estonia a Tallinn.

Gli uomini di Roberto Martinez hanno tre punti di vantaggio sui cechi, che hanno battuto 1-0 la Bielorussia, in testa al Gruppo E.

I commenti saranno moderati. Conserva i commenti relativi all’articolo. I commenti contenenti linguaggio osceno o osceno, attacchi personali di qualsiasi tipo, promozioni e ban dell’utente verranno rimossi. La decisione finale sarà a discrezione del Taipei Times.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *