Home / Politica / Avvocati penalisti in astensione fino a venerdì. “Il blocco della prescrizione è un regresso della Giustizia”

Avvocati penalisti in astensione fino a venerdì. “Il blocco della prescrizione è un regresso della Giustizia”

Contro lo stop alla prescrizione la protesta degli avvocati, astensione dalle udienze e maratona oratoria da oggi a venerdì. Una settimana di sciopero, nel corso della quale, tutti i giorni dalle 9 alle 20, fino all’8 dicembre, si terrà a Roma la maratona oratoria di legali che si sono iscritti da tutta Italia, davanti a un edificio simbolo della giustizia, la corte di cassazione, in piazza Cavour. Per raccontare all’opinione pubblica la verità sulle cause della durata irragionevole dei processi e su come diventeremo tutti ostaggi a vita dello Stato con l’abolizione della prescrizione. Gli avvocati penalisti sottolineano che si tratta di una battaglia per la legalità e per l’affermazione dei principi del giusto processo e della sua ragionevole durata. “Il legislatore anziché dilatare i tempi di celebrazione del processo – si sostiene – dovrebbe impegnarsi a ridurli, investendo più risorse nella Giustizia e snellendo procedure tanto arcaiche e farraginose che si addicono più all’uomo della pietra che non a quello che a breve andrà su Marte. Dobbiamo impegnarci tutti per fermare il regresso della Giustizia a forme primordiali, quando il processo si celebrava frettolosamente in piazza e senza alcuna forma di garanzia per l’accusato. A causa di queste riforme miopi, populiste, improvvisate e non ponderate, si assiste ad uno stravolgimento del processo penale, che da processo dell’imputato diventa un processo per la vittima”.

Di admin

Potrebbe Interessarti

Fismu: Piano operativo sanitario che distrugge la sanità molisana

Ieri una delegazione di Federazione Italiana Sindacale Medici Uniti, guidata dal segretario regionale Ernesto La …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *