Home / Politica / AIDA ROMAGNUOLO: UNA MIA PROPOSTA DI LEGGE PER FAVORIRE L’ACCESSO DELLE PERSONE CON DISABILITA’ DELLE AREE DEMANIALI DESTINATE ALLA BALNEAZIONE

AIDA ROMAGNUOLO: UNA MIA PROPOSTA DI LEGGE PER FAVORIRE L’ACCESSO DELLE PERSONE CON DISABILITA’ DELLE AREE DEMANIALI DESTINATE ALLA BALNEAZIONE

Il 16 febbraio scorso per favorire l’accesso delle persone con disabilità alle aree demaniali destinate alla balneazione, ho presentato una mia proposta di legge regionale tesa a consentire il rispetto del principio di uguaglianza tra tutti i cittadini e il diritto dei diversamente abili ad una migliore qualità della vita. Il mio vero obiettivo, è dunque quello di assicurare il riconoscimento e la promozione del principio di accessibilità, di visitabilità e di adattabilità sui diritti delle persone con disabilità. E’ quanto dichiarato da Aida Romagnuolo. La legge che presto sarà presto discussa in aula, ha continuato Romagnuolo, prevede l’erogazione di un contributo in favore dei Comuni costieri del Molise, in forma singola o associata, per provvedere alla realizzazione di interventi volti a garantire la totale accessibilità e fruibilità, da parte delle persone con disabilità, delle spiagge demaniali molisane. In particolare, ha concluso Romagnuolo, si arriverà a dotare le spiagge libere di idonei ed accessibili servizi igienici e adeguate discese al mare, che permettano alle persone con disabilità di arrivare in prossimità della battigia senza dover impattare nella sabbia con la carrozzina.

Di admin

Potrebbe Interessarti

Miracolo molisano: la sede regionale di Bruxelles avrebbe aperto le porte dell’Europa al Molise! Parossismo politico e amministrativo auto celebrativo di una Regione che non si cui cura dei lavoratori della Gam, dell’Itr e dello Zuccherificio; che ha la sanità più sfessata d’Italia e un tasso di disoccupazione giovanile da primato

Apriamo le orecchie e aguzziamo l’ingegno e predisponiamoci alla standing-ovation da tributare al presidente Donato …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *