Home / Campobasso / Il sindaco di Amatrice ringrazia l’associazione Talenti e artisti molisani di Campobasso

Il sindaco di Amatrice ringrazia l’associazione Talenti e artisti molisani di Campobasso

A distanza di qualche giorno dal successo ottenuto dall’Associazione Talenti e Artisti Molisani con l’organizzazione dello spettacolo “Aggiungi un posto a tavola…per Amatrice” lo scorso 8 Marzo 2017, facendo registrare un sold out nella vendita dei biglietti, il Sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi, destinatario dell’incasso della serata per la ricostruzione del Teatro Comunale “G. Garibaldi”, ha fatto pervenire al Presidente dell’Associazione Michele Falcione, una lettera di ringraziamento con l’accordo di una imminente visita nella Città di Campobasso, in occasione della cerimonia di consegna dell’incasso dello spettacolo che l’Associazione organizzerà nei prossimi giorni ,perchè  l’intera cittadinanza e chi ha partecipato attivamente all’evento, possa venire a conoscenza dell’importo che verrà donato al Comune di Amatrice da parte dell’Associazione molisana grazie al numeroso pubblico presente nel Teatro Savoia.
“Grazie al sostegno che arriva da manifestazioni di solidarietà e generosità come la vostra riusciamo a trovare  la forza per affrontare questa difficile situazione e guardare con speranza al futuro. Da parte mia e di tutta la popolazione un grande ringraziamento a tutti gli organizzatori e ai partecipanti. L’appuntamento è ad Amatrice restituita alla sua popolazione e a coloro che l’amano, con l’auspicio di potervi presto ospitare e godere della sua arte”. La lettera del Sindaco quale segno di stima e gratitudine nei confronti della Città di Campobasso da parte di chi ha visto la propria vita stravolta in pochi attimi da un terribile sisma.

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

Patriciello: “I giovani, ossatura dell’Europa”

“Il futuro dell’Europa è proprio qui, oggi, in questa sala, quel futuro ha il vostro …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*