Home / Lavoro / I sindacati, sabato, in piazza per occupazione, pensioni, giovani

I sindacati, sabato, in piazza per occupazione, pensioni, giovani

A sostegno dei tavoli di trattativa in corso con il Governo, sabato 14 ottobre, in tutte le province, davanti alle sedi delle Prefetture, si terranno manifestazioni organizzate da Cgil, Cisl, Uil.

Cambiare le pensioni, dare lavoro ai giovani, difendere l’occupazione e garantire a tutti una sanità efficiente sono i leitmotiv della manifestazione che vedrà le tre Organizzazioni Sindacali confederali molisane protagoniste, insieme ai cittadini tutti che vorranno affiancarle e sostenerle in questa ennesima battaglia, volta a far inserire nella legge di bilancio una serie di provvedimenti in materia di lavoro, previdenza, welfare e sviluppo.

In particolare, Cgil, Cisl, Uil rivendicano: più risorse sia per l’occupazione giovanile sia per gli ammortizzatori sociali; il congelamento dell’innalzamento  automatico dell’età pensionabile legato all’aspettativa di vita; un meccanismo che consenta di costruire pensioni dignitose per i giovani che svolgono lavori discontinui; una riduzione dei requisiti contributivi per l’accesso alla pensione delle donne con figli o impegnate in lavori di cura; l’adeguamento delle pensioni in essere; la piena copertura finanziaria per il rinnovo e la rapida e positiva conclusione dei contratti del pubblico impiego; risorse aggiuntive per la sanità ed il finanziamento adeguato per la non autosufficienza.

Anche nella nostra Regione,  CGIL Molise, CISL Abruzzo Molise e UIL Molise manifesteranno, a partire dalle ore 10 dinanzi alle locali Prefetture per sostenere a gran voce le ragioni della protesta; nell’occasione, i tre Segretari, Sandro Del Fattore, Gianni Notaro e Tecla Boccardo hanno richiesto un incontro con i Prefetti di Campobasso ed Isernia, al fine di illustrare i motivi della mobilitazione.

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

I Carabinieri celebrano la Virgo Fidelis

Nella splendida cornice del Santuario della Madonna del Canneto nel comune di Roccavivara , alla …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*