Home / Cronaca / San Martino in Pensilis, la Finanza sequestra i documenti sul post sisma

San Martino in Pensilis, la Finanza sequestra i documenti sul post sisma

I finanzieri di Termoli avrebbero sequestrato della documentazione relativa all’erogazione dei fondi post sisma, su disposizione della Procura della Repubblica di Larino. La denuncia presentata da Oreste Campopiano avrebbe dato il via all’inchiesta, amplificata anche dal servizio dalle Iene. Nelle prossime ore ci potrebbero essere nuovi sviluppi sulla vicenda.

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

Coma etilico per un 14enne: si può?

Egregio direttore, Ci risiamo: l’ennesimo minorenne sotto coma etilico nel capoluogo. Sicuramente le sarà noto …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*