Home / Lavoro / Mobilità in Deroga, “la Regione si é vista assegnare le risorse ma non ‘paga’ i lavoratori”

Mobilità in Deroga, “la Regione si é vista assegnare le risorse ma non ‘paga’ i lavoratori”

Circa 2 mila lavoratori attendono, ormai da troppo tempo, di ricevere le spettanze dovute e tirare , di conseguenza, un sospiro di sollievo avendo maturato un diritto acquisito con la presentazione ai sensi di legge e entro i termini previsti della domanda di Mobilità in Deroga.
Purtroppo il tempo passa inesorabilmente e a tuttora ancora non si hanno risposte e certezze sui pagamenti della Mobilità in Deroga relativi anche all’anno 2016 con risorse finanziarie già assegnate alla Regione Molise la quale si è limitata a saldare solo 2 mensilità per il 2014 e 5 mensilità per il 2015.
Al riguardo la USB Molise invita la Regione Molise a provvedere con urgenza ai pagamenti delle spettanze dovute anche per l’anno 2016.
Se in tempi brevi non ci saranno risposte e certezze questa Associazione Sindacale, insieme ai lavoratori interessati, inizierà in contenzioso legale. Nel contempo si informano tutti i lavoratori interessati che la USB è a loro disposizione nei locali siti a Isernia in Via Petrarca, n.11.

Il Coordinatore Regionale della U.S.B.
Sergio Calce

 

Di Virginia Romano

Potrebbe Interessarti

Zuccherificio ennesimo sfregio

L‘ex Zuccherificio del Molise, fa parlare ancora di sé anche adesso che, oramai dello stesso, …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*