Home / Cronaca / Per imprudenza causano due incendi boschivi: denunciati dai Carabinieri

Per imprudenza causano due incendi boschivi: denunciati dai Carabinieri

A seguito di due incendi sviluppatisi nei giorni scorsi in provincia di Isernia, in particolare nelle contrade “Coste” di Agnone e “Vallecupa” di Frosolone, che hanno distrutto complessivamente circa ventimila metri quadri di area boschiva, i Carabinieri hanno denunciato due persone quali responsabili degli incendi. Il primo, un 40enne di Agnone, è stato denunciato alla competente Autorità Giudiziaria dai militari della locale Stazione Carabinieri, in quanto per negligenza mentre appiccava il fuoco ad alcuni scarti di legna, causava la propagazione delle fiamme che distruggevano parte della macchia mediterranea circostante. Il secondo, un 60enne di Frosolone, è stato invece denunciato dai militari della locale Stazione Carabinieri Forestale, i quali accertavano che l’uomo bruciando alcuni residui vegetali di produzione agricola, causava imprudentemente l’incendio dell’area boschiva attigua al terreno di sua proprietà. In entrambi i casi si dovette lavorare non poco per domare le fiamme che si avvicinavano pericolosamente alle abitazioni private. Le due persone denunciate dovranno rispondere del reato di incendio boschivo colposo.

 

Di Virginia Romano

Potrebbe Interessarti

Colozza, individuati i vandali

A seguito dei recenti episodi di furti tentati e consumati verificatisi in alcuni edifici scolastici …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*