Home / Politica / Il contratto di governo dimentica Sud e Molise. E la deputazione parlamentare molisana?

Il contratto di governo dimentica Sud e Molise. E la deputazione parlamentare molisana?

Ci sono alcune vistose falle nel contratto fra Lega e Movimento Cinque stelle che smagliano il racconto del Grande Cambiamento proprio dove avrebbe dovuto essere più spesso e consistente, nel punto esatto dove avrebbe dovuto rispondere alle istanze che hanno determinato l’improvviso e colossale successo popolare dei grillini. Il Sud, innanzitutto. E’ stato incredibilmente dimenticato. Quel Sud che ha dato al Movimento, in quasi tutte le regioni, percentuali superiori al 50 per cento, Molise compreso, nella bozza “quasi definitiva” del contratto, non compariva nemmeno nell’indice degli argomenti. In serata è stata annunciata in modo confuso una correzione.  Con il Sud sono scomparse le parole-chiave dell’emergenza meridionale. Lavoro nero. Lavoro povero. Emigrazione dei giovani e degli adulti. Ora, c’è da auspicare che la deputazione parlamentare molisana, composta da tutti Cinque Stelle, riesca a fare passare il messaggio che il Molise e il sud così non può trovare alcun refrigerio dal nuovo governo. Non si tratta di questioni campanilistiche o di circostanza. Purtroppo, l’assenza di un quadro d’insieme per il Mezzogiorno d’Italia, nelle politiche di governo, contribuisce, ulteriormente, a danneggiare quei piccoli risvegli che paiono esserci. Ci auguriamo, quindi, che la deputazione parlamentare molisana non resti in silenzio per ordini superiori.

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

Tunnel di Termoli, tutto rinviato alla struttura regionale

Tunnel di Termoli, una soluzione politica per uscire fuori dall’imbarazzo di un sì o un …

Un Commento

  1. Che dire ? Avuta la grazia gabbato lu santo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*