Home / Politica / Frattura: “Questi i risultati del mio governo”

Frattura: “Questi i risultati del mio governo”

“Oggi il Pd racconta ai cittadini e agli amministratori che cosa hanno prodotto per il Molise i cinque anni di governo di centrosinistra, i risultati dati dalle misure messe in campo per favorire la ripresa della nostra regione”. Così, ha esordito il presidente della Giunta regionale, Paolo Frattura, nell’incontro svoltosi all’hotel Dora per uno degli incontri in casa Pd per fare il punto della situazione politica in vista delle Regionali e scegliere il candidato alla Presidenza. “È e sarà un racconto vero, sincero, basato su cose certificate. Il Pd inizia da Pozzilli per raggiungere presto le altre piazze del nostro Molise.  Raccontiamo il Molise del cambiamento non attraverso una sintesi nostra, ma attraverso i giudizi espressi da chi è deputato a pesare e valutare il Molise: Banca d’Italia, Svimez, Istat, Unioncamere. Nei vari dati sono in inversione di tendenza tutte le negatività che abbiamo ereditato, partendo dal numero degli occupati con un 20 per cento in più, ad esempio, per edilizia e agricoltura. Ci sono poi numeri incoraggianti anche per i giovani e c’è il Pil che torna a crescere in maniera significativa.  Per la prima volta inoltre quest’anno c’è una riduzione delle tasse regionali, i molisani hanno pagato complessivamente dieci milioni in meno di imposte. Credo che su questi dati si possa effettivamente fondare il rilancio della regione. Il lavoro da fare è ancora tanto ma sicuramente questi sono elementi che ci fanno ben sperare per il futuro del nostro Molise”. Al centro del confronto l’analisi dell’andamento del mercato del lavoro e delle azioni poste a base del processo di sviluppo, ma anche la valutazione del lavoro fatto dalla Giunta regionale. Per la segretaria regionale, Micaela Fanelli, sono due finalità di questi incontri che proseguiranno sul territorio. “La prima, che risponde all’obiettivo (più ‘interno’ al partito) fissato dell’Assemblea del PD di valutare i risultati del governo regionale. Valutazione già effettuata su tutto il territorio regionale nei tanti incontri promossi dal Pd nell’estate appena trascorsa e ancora da ultimo ad Agnone, che a Venafro vedrà il momento più rilevante su questi temi. L’incontro di domani, infatti, rappresenta la prima delle tre conferenze programmatiche per scendere più nel merito e nel dettaglio, anche politico, che anticiperà gli incontri con a tema il territorio e il sistema sociosanitario.  Il secondo obiettivo è invece rivolto all’esterno. L’incontro ed il confronto con il Presidente Frattura sarà utile a comprendere le opportunità in campo nella provincia di Isernia, in particolare per chi vuole fare investimenti.  Perché sostenere il Pd significa sostenere l’unica forza che può migliorare ancora le cose, rafforzando questo lavoro anche nella prossima legislatura”.

Di Giuseppe Saluppo

Potrebbe Interessarti

Bregantini Vescovo politico?

Di Giuseppe Saluppo   Possibile che un Vescovo possa esprimersi in questa maniera? All’inizio, in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*