Usa una VPN in vacanza!

In questo momento, soprattutto con il lockdown vissuto fino a qualche settimana fa, l’utilizzo di internet e tutte le sue funzioni è aumentato in modo esponenziale. Una situazione che ha portato ad un incremento anche dell’utilizzo di connessioni vpn. Queste ultime possono essere impiegate per aumentare la sicurezza in campo aziendale e per scopi personali.

Una connessione vpn può tornare utile anche in un periodo di vacanza: frequentando molti locali pubblici, diventa interessante l’opportunità di avere a disposizione un tipo di connessione caratterizzata da una maggiore sicurezza. L’acronimo VPN sta ad indicare una Virtuall Private Network, cioè una rete privata virtuale. Questo tipo di connessione, grazie all’utilizzo di un sistema alquanto particolare chiamato tunneling, permette di rendere invisibili le nostre attività in rete a chi non dovrebbe conoscerle. Il sistema di tunneling, volendone semplificare il funzionamento per renderlo comprensibile anche a chi non è avvezzo all’utilizzo di queste tecnologie, può essere assimilato ad un’autostrada con un tunnel su cui circolano tante auto. A questo punto, immaginiamo che un osservatore stia sorvolando l’autostrada stessa a bordo di un elicottero: può vedere tutte le auto fino all’ingresso nel tunnel, per poi rivederle all’uscita, ma tutto quello che succede all’interno della galleria a lui rimane nascosto.

Nel periodo estivo, che per molti rappresenta anche un momento di vacanza, è consigliabile l’utilizzo di una connessione vpn da impiegare ogni volta che ci si connette al web dai locali pubblici; soprattutto se quest’ultimi sono aeroporti e hotel. Questo perchè la sicurezza della rete, in questi luoghi, è piuttosto bassa. Meglio prendere qualche precauzione e navigare impiegando metodi che migliorino la sicurezza della rete, proprio come fa una connessione vpn. Sarebbe meglio evitare di effettuare log-in su siti particolarmente importanti oppure inserire dati sensibili, come le password per gli accessi bancari o informazioni simili. Non bisogna mai dimenticarsi che non tutti gli internauti sono animati da buone intenzioni.

Anche in una vacanza all’estero può risultare utile l’impiego di una vpn. Magari per poter vedere la nostra serie tv preferita, anche se questa non è disponibile alla latitudine a cui ci troviamo. In questo caso, ci permette di utilizzare un indirizzo IP italiano, da utilizzare per la connessione alla nostra piattaforma di streaming preferita e, quindi, avere accesso al solito catalogo di serie tv e film.

Non dimentichiamo, poi, che l’utilizzo di una connessione vpn è anche molto importante per ridurre la nostra tracciabilità online, permettendoci di navigare in perfetta privacy.

Buone vacanze, anzi buona vpn, a tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *