Un artista di terra italiano ara il ritratto di Picasso in un campo – ARTnews.com

Un artista di terra italiano ara il ritratto di Picasso in un campo – ARTnews.com

L’eredità di Picasso incombe nel mondo dell’arte sin da quando il mondo ha visto per la prima volta il suo capolavoro, il cubismo Les Demoiselles d’Avignon (1907). Ora, grazie al land artist italiano Dario Gambarin, la visione del maestro spagnolo incombe anche su un appezzamento di terreno arido a Castagnaro, Verona, secondo Guardiano.

Gambarin si è fatto un nome per aver utilizzato un trattore per creare ritratti degli individui più famosi del mondo, risultando nella somiglianza dei loro ritratti su 25.000 piedi quadrati di terreno nel nord Italia. secondo Guardiano “È stato ispirato da Picasso nel 1907”, ha detto Gambarin Autoscatto Per creare… il più grande ritratto di un artista spagnolo al mondo.

“Ho voluto dedicare questo enorme ritratto a Picasso perché è uno di quei maestri da cui non si finisce mai di imparare”, ha detto Gambarin. I tempi dello stretto.

Nel novembre 2013 l’agrotecnico ha ritagliato un ritratto del presidente degli Stati Uniti John Fitzgerald Kennedy in un campo a Castagnaro in previsione del 50° anniversario del suo assassinio e nel 2016 ha dipinto il volto dell’allora candidato alla presidenza Donald Trump con il suo . La parola “ciao” è incisa sotto la sua spalla sinistra, come da Guardiano.

Inoltre, nel 2013, ha dipinto un ritratto di Papa Francesco dopo che il leader religioso ha dichiarato una giornata di digiuno e preghiera per la pace nella Siria dilaniata dalla guerra. I suoi altri soggetti includono il presidente sudafricano e combattente per la libertà Nelson Mandela, Leonardo da Vinci e l’ex presidente degli Stati Uniti Barack Obama.

READ  Ue in guerra per le sanzioni russe: Germania e Italia tra i Paesi che cercano di prevenire ulteriori restrizioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *