Trasferire la notizia in diretta per conto di Rangers e Celtic, così come le firme di Ain Aberdeen, Hearts e Hibs

La Juventus può vendere Ramsey

Credito immagine: Getty Images

Si dice che la Juventus stia cercando di vendere Aaron Ramsey questa estate, con un ritorno in Premier League sulla carta.

Il gallese si è unito ai giganti italiani a parametro zero nel 2019, ma ha subito lesioni dopo aver lasciato l’Arsenal.

L’amichevole con il Barcellona ha visto l’allenatore Massimiliano Allegri condividere Ramsey nel ruolo di profondo trequartista, ma la Gazzetta dello Sport ha riferito che il centrocampista è in vendita.

Ha un contratto fino all’estate del 2023 e guadagna circa 7 milioni di euro a stagione, quindi la Juventus vuole tenerlo fuori dal suo stipendio.

Un ritorno in Premier League è l’opzione più probabile, poiché i giganti italiani perseguono altre due opzioni a centrocampo.

Miralem Pjanic può tornare in prestito a soli 12 mesi dalla sua partenza per il Barcellona, ​​ma il giocatore dovrà vedersi tagliare lo stipendio o essere sovvenzionato dalla società madre.

In settimana, inoltre, è previsto un nuovo incontro per parlare di Manuel Locatelli del Sassuolo.

Il nazionale italiano è voluto dall’Arsenal ma ha fatto capire di avere il cuore puntato sul Torino.

Il Sassuolo sarà disposto ad accettare un prestito con un impegno di 35 milioni di euro per l’acquisto, ma la Juventus è disposta a offrire solo 30 milioni di euro e un’opzione.

il Bianconeri Dipendono dalla volontà del giocatore di unirsi a loro per siglare un accordo, e se Locatelli si muove potrebbe giovare a sua volta all’Arsenal.

Ramsey è stato collegato a un ritorno e avrà meno possibilità in Italia se lo farà regista si unisce.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.