Successo della squadra italiana di doppio skeet ospite alla ISSF Rifle World Cup

Host Italy ha vinto oggi gli eventi a squadre di pattinaggio artistico maschile e femminile ai Mondiali di Venezia presso la Federazione Internazionale di Tiro Sportivo (ISSF) a Lunato.

La squadra femminile – che comprende la campionessa olimpica Diana Bacosi, la seconda classificata di Rio 2016 Chiara Cainero e Chiara de Marziantonio – ha superato le qualificazioni per mettere in scena un incontro medaglia d’oro con gli Stati Uniti.

Austin Smith, il vincitore del singolare ieri, era tra le fila americane, ma ha perso 6-4 contro gli italiani.

La Slovacchia ha battuto la Repubblica Ceca con lo stesso punteggio per vincere la medaglia di bronzo.

È stata una storia simile per lo skeet a squadre maschile, visto che l’Italia è stata ancora una volta in testa alle qualificazioni in terra di Concafirdi.

La campionessa olimpica Diana Bacossi, a destra, e Chiara Cainero, hanno aiutato le italiane ad assaporare il successo della squadra di skeet © Getty Images
La campionessa olimpica Diana Bacossi, a destra, e Chiara Cainero, hanno aiutato le italiane ad assaporare il successo della squadra di skeet © Getty Images

Il campione olimpico Gabriel Rossetti, Tamaro Cassandro – secondo classificato ai Mondiali 2019 – e Luigi Lod era il trio italiano.

Hanno battuto la Danimarca 7-5 in una finale serrata.

La Francia ha battuto gli Stati Uniti 6-4 per prendere la medaglia di bronzo.

La ISSF Rifle World Cup continua domani, con un evento di skate a squadre miste all’ordine del giorno.

Bacusi e Rossetti saranno una delle coppie italiane che parteciperanno, insieme a Kainero e Cassandro.

READ  Vittori racconta cosa significa diventare il primo campione italiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *