I nuovi laptop HP ZBook G8 sembrano forze creative mobili

HP Sono state svelate tre nuove ZBook G8 La gamma di laptop, da un’opzione meno costosa a una potente workstation mobile per professionisti creativi, è tutta personalizzabile con processori Intel serie H di 11a generazione e display 4K.

Precedente HP ZBook La linea di laptop è stata annunciata solo alla fine del 2020, ma per tenere il passo con la gamma di workstation mobili rilasciate con gli ultimi processori Intel H-Series di 11a generazione, HP ha risposto alla concorrenza con la sua nuova linea ZBook G8, che consiste in tre dispositivi Notebook: HP ZBook Studio G8, HP ZBook Fury G8 e HP ZBook Power G8.

ZBook Power G8

Come ho già detto Engadget, Il nuovo trio è dotato di un display HD o 4K da 15,6 pollici, mentre il modello Fury ha anche un’opzione più grande da 17,3 pollici. Tutti e tre i modelli sono dotati di una capacità di archiviazione interna di 2 TB e offrono agli utenti la possibilità di scegliere tra i processori Intel Xeon oi processori della serie H di 11a generazione, che possono essere aggiornati a Core i9.

ZBook Fury G8

Nel complesso, l’intera gamma G8 è progettata per offrire potenti workstation mobili per la progettazione e il lavoro video, nonché per lo sviluppo della realtà virtuale. È qui che finiscono le somiglianze, poiché ogni modello è progettato per soddisfare esigenze diverse.

ZBook Studio G8

Destinato a progetti professionali con flussi di lavoro impegnativi e interessi di gioco aggiuntivi, HP ZBook Studio G8 offre la più ampia scelta di opzioni GPU e consente la configurazione di NVIDIA RTX A5000 o GeForce RTX 3080. il bordo Essendo la GPU mobile più potente, questo porta Studio G8 in primo piano come considerazione mista per lavoro e giochi rispetto al resto dei laptop della gamma, in particolare con la tastiera RGB aggiunta che offre molte opzioni di personalizzazione del colore tramite OMEN Gaming Hub .

READ  Come iscriversi a Diablo 2: The Revived Tech Alpha
Tastiera RGB sullo ZBook Studio G8

inoltre, il bordo I rapporti suggeriscono che Studio G8 ha una porta HDMI 2.1, che consente agli utenti di configurare il laptop per visualizzare risoluzioni 4K fino a 120 fotogrammi al secondo su monitor esterni o schermi TV in grado di gestire tale risoluzione.

Il più personalizzabile HP ZBook Fury G8 offre una scelta di schermi da 15,6 pollici o 17,3 pollici. Con la scelta della grafica AMD Radeon Pro, questo modello è rivolto ai creatori visivi che cercano prestazioni desktop racchiuse in un design elegante e portatile.

Presenta anche una luminosità di 1000 nit sull’opzione più piccola da 15,6 pollici in FHD, che può essere utile per il fotoritocco di alta qualità o 600 nit in un’opzione dello schermo 4K. Il Fury G8 offre anche la maggior parte della memoria – fino a 128 GB 3200 MHz – rispetto ai 32 GB in Studio e 64 GB di alimentazione.

Rispetto ai modelli Studio e Fury, Power è stata nominata la più conveniente delle tre opzioni, anche se i prezzi per il Trio devono ancora essere rivelati. HP ZBook Power G8 vanta le proprie funzionalità di sicurezza, come le certificazioni ISV, HP Security Suite e un sito per dispositivi Tile, oltre alla sua durata. Questo modello ha ancora prestazioni elevate e presenta una grafica per laptop NVIDIA RTX A2000 e PCIe G4, ma l’azienda lo commercializza come una scelta ideale per gli studenti STEAM più che per i progetti professionali.

Attualmente, il conveniente Power G8 dovrebbe essere disponibile in paesi selezionati nel giugno 2021, mentre Studio G8 e Fury G8 seguiranno a luglio 2021.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *