Roberto De Zerbi: Pep Guardiola ha salutato l’allenatore del Brighton come uno degli allenatori più “influenti”.

Roberto De Zerbi: Pep Guardiola ha salutato l’allenatore del Brighton come uno degli allenatori più “influenti”.

spiegare il video,

Guardiola elogia l’allenatore del Brighton Roberto De Zerbi

Il boss del Manchester City Pep Guardiola ha reso omaggio all’allenatore del Brighton Roberto De Zerbi.

Guardiola ha ora vinto 11 scudetti in tre paesi diversi dopo che il Manchester City ha vinto la Premier League per la quinta volta in sei stagioni.

Ma alcuni dicono che il premio Manager of the Year appartiene a De Zerby, che si è distinto dall’uscita di Graham Potter.

“Roberto è uno degli allenatori più influenti degli ultimi 20 anni”, ha detto Guardiola.

Sotto il 43enne italiano De Zerbi, il Brighton si è qualificato per l’Europa per la prima volta nella sua storia, e Guardiola ha aggiunto: “Nessuna squadra gioca come loro – è unico.

“Quando è arrivato ho sentito che l’impatto che avrebbe avuto in Premier League sarebbe stato fantastico, non mi aspettavo che lo facesse in così poco tempo.

“Crea 20 o 25 occasioni a partita, molto meglio della maggior parte degli avversari. Ha il monopolio della palla come non accadeva da molto tempo”.

“Meritano totalmente il successo che hanno avuto”.

De Zerbi è arrivato al Brighton dallo Shakhtar Donetsk, in Ucraina, dopo aver allenato i club italiani Palermo, Benevento e Sassuolo.

Guardiola dice che può imparare da De Zerbi e paragona l’influenza dell’italiano al famoso chef della Catalogna, Ferran Adria.

“Ha cambiato la cucina”, ha detto Guardiola. “Anche quello che sta facendo il Brighton è unico”.

Gli avversari dell’ultima giornata del City, Brighton e Brentford, utilizzano entrambi un modello di reclutamento basato sui dati.

Guardiola dice che il processo “funziona”, anche se ritiene che anche altri aspetti, come quello che i giocatori ti offrono come persona, mentalità o modo di giocare, “sono importanti, così come il rapporto personale con un particolare allenatore.

Il Brighton gioca anche una partita pericolosa attirando gli avversari prima di rilasciare un passaggio, che è un’altra cosa che a Guardiola piace di De Zerby.

Il boss del City ha aggiunto: “I Brighton sono maestri nel passare il tempo per il giocatore libero. Si muovono al momento giusto. Non passano la palla finché l’avversario non si è mosso.

“Se non giochi ad alto livello, può fare quello che vuole contro di te. Loro sono una delle squadre da cui cerco di imparare di più”.

READ  La trappola di Waterford Madeleine Bernau è seconda nella classifica delle Olimpiadi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *