Gli sviluppatori di Final Fantasy 16 volevano guardare Game of Thrones

Gli sviluppatori di Final Fantasy 16 volevano guardare Game of Thrones

Fantasia finale 16 Il produttore Naoki Yoshida ha rivelato che il team di sviluppo doveva guardarlo Game of Thrones per l’ispirazione.

Dal primo trailer di Fantasia finale 16 È stato rilasciato e ci sono stati paragoni con il fantasy occidentale, in particolare la serie HBO di successo, principalmente a causa dei temi medievali del gioco.

Alla domanda su questo in una recente intervista con EurogiocatoreIn Exclaim!, Yoshida ha spiegato che quando è cresciuto, ha scoperto che gli piaceva di più “la fantasia basata sulla realtà”.

Final Fantasy 16. Crediti: Square Enix

“Volevamo creare qualcosa che risuonasse davvero con molte persone”, ha detto Yoshida. E quando abbiamo visto come Game of Thronese prima ancora Canzone del ghiaccio e del fuoco serie, che ha davvero risuonato con i giocatori, sapevamo che era qualcosa che volevamo fare anche noi.

“Quando abbiamo iniziato a creare il gioco, avevamo un core team di circa 30 membri molto presto per acquistare il cofanetto Blu-ray. Game of Thrones E ho detto a tutti di guardarlo, perché volevamo quel tipo di sensazione”.

Il direttore artistico Hiroshi Minagawa ha aggiunto che il team voleva creare qualcosa con un tocco occidentale, dicendo: “… dobbiamo guardare all’Occidente per quel tipo di ispirazione. E quindi cose come Game of Thrones sono cose che non vediamo l’ora, perché quel genere di cose non esiste dove viviamo in Giappone.

Fantasia finale 16 L’uscita per PS5 è prevista per il 22 giugno NMEAnteprima Jake Tucker ha detto: “Fantasia finale 16 Esso stesso deve molto al recente successo dei generi dark fantasy. Mentre Fantasia finale 15 Era tutto incentrato su alcuni bravi ragazzi e la loro macchina, questo è più tradizionale spada e stregoneria, con una scrittura intelligente e performance eccezionali per supportare un tono più maturo”.

READ  Fortnite tornerà presto su iOS grazie a GeForce NOW di Nvidia

In altre notizie sui giochi, Lacrime del Regno Quasi completato prima che fosse ritardato l’anno scorso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *