Rick Steiner rimosso dal WrestleCon Detroit

Rick Steiner rimosso dal WrestleCon Detroit
Immagine per gentile concessione: GalaxyCon Raleigh

Il WrestleCon ha tirato fuori Rick Steiner.

Dopo che il WrestleCon ha programmato Rick Steiner per il loro prossimo evento (i) a Detroit, Michigan ad agosto, hanno subito il contraccolpo dell’alterco di Steiner con il talento di IMPACT Wrestling Gisele Shaw.

Quell’alterco ebbe luogo al WrestleCon di Los Angeles, in California. Shaw ha rilasciato una dichiarazione e ha notato che Steiner l’ha definita un “tizio”, “sporcizia” e un “pezzo di spazzatura”. Domenica, Michael Boucicchio di WrestleCon e Highspots ha rilasciato una dichiarazione in cui spiega perché Steiner è stato prenotato.

È stata rilasciata una nuova dichiarazione che annuncia il ritiro di Steiner dal WrestleCon Detroit. È stato deciso che Steiner doveva scusarsi pubblicamente e gli sono state concesse 24 ore per farlo. Non hanno ricevuto una dichiarazione da Rick. Inoltre, WrestleCon ha redatto il suo primo codice di condotta e politica anti-molestie.

Attenzione: Rick Steiner è stato rimosso dal Wrestlecon.

Quando abbiamo permesso a Rick Steiner di rientrare nella nostra convention come fornitore ospite presso Tony Hunter Promotions, non abbiamo tenuto conto dell’impatto delle sue precedenti parole dal nostro recente evento LGBTQIA + ancora in corso. All’inizio lo abbiamo fatto rientrare perché 1) sentiamo ancora che le persone meritano una seconda possibilità. 2) Rick si è scusato con tutte le parti che hanno scelto di essere presenti. 3) Ci mancava qualsiasi tipo di codice di condotta/politica sulle molestie che definisse chiaramente le nostre aspettative come partecipanti all’accordo.

Dopo un’attenta conversazione con Brian Bell di SB Nation’s Outsports e conduttore del podcast LGBT In the Ring lunedì mattina, abbiamo concordato con la sua opinione che fosse necessario ottenere una sorta di riconoscimento pubblico/scuse da Rick Steiner, come minimo, per permettergli di frequentare Detroit. Poiché comprendiamo che questo problema richiede una grande urgenza, abbiamo concesso a Rick Steiner 24 ore per fare una simile dichiarazione. Sfortunatamente, al momento non ce ne sono e non ci aspettiamo di ricevere una dichiarazione del genere, quindi abbiamo preso la decisione di revocargli il permesso di partecipare.

Inoltre, abbiamo ora creato la prima bozza del nostro Codice di condotta e politica anti-molestie che verrà pubblicata sul nostro sito Web affinché tutti possano vederla più tardi oggi. Continueremo a migliorare questo Codice di condotta nel tempo e in collaborazione con altri. Comprendiamo e apprezziamo che ci saranno molte divergenze di opinione tra i nostri partecipanti e vogliamo creare uno spazio sicuro e piacevole per tutti alle nostre conferenze. In questo momento abbiamo stipulato una partnership di solidarietà con altri leader della convention del settore del wrestling, in particolare Starrcast, Wrestlecade e The Gathering (Charlotte Fanfest) che accettano anche di adottare e aderire a un codice di condotta simile per i loro eventi.

Gisele Xu non ha commentato ulteriormente la situazione attuale. A maggio, ha dichiarato che avrebbe condiviso di più quando fosse stata pronta. Shaw si è dichiarato transgender nel 2022.

READ  Lady Gaga ottiene una nomina al governo dal presidente Biden

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *