Jinder Mahal lascia che Drew McIntyre mentisca e gli rubi la spada

Credito immagine: WWE

Gli ex compagni di scuderia 3MB Drew McIntyre e Jinder Mahal si sono scontrati in un emozionante match questa settimana su WWE RAW. Determinato a dimostrare di essere bravo quanto McIntyre, Mahal sperava anche di vendicarsi per una certa mancanza di rispetto, poiché sentiva che McIntyre lo aveva messo da parte durante la sua precedente corsa al campionato WWE.

Fin dall’inizio, le due stelle si sono scontrate in modo più tradizionale, rinchiudendosi e lottando per un posto alle corde. Sfortunatamente per McIntyre, Mahal ha guadagnato slancio all’inizio. L’impressionante suplex sul tavolo della trasmissione ha aiutato Mahal a dominare saldamente la concorrenza.

Tornato all’interno del ring, il “Guerriero scozzese” sciamò e atterrò più volte da pancia a pancia a Mahal. Sfortunatamente, le cose presto sono andate in pezzi per McIntyre, poiché i seguaci di Mahal, Veer e Shanky hanno aggredito l’ex campione mentre era vicino alla vittoria. La partita è stata immediatamente annullata, ma Mahal e le sue coorti hanno rapidamente aggredito McIntyre.

Non appena ha lasciato il negozio del suo ex fidanzato sdraiato, spalma del sale sulla ferita prendendo la spada “The Sexy Scotsman” che porta sul ring.

Relazionato: Risultati WWE RAW (7/5/21)

READ  Giovani spoiler e turbolenze: giovedì 22 luglio - Stitch Abby's Reels - Amanda fornisce le prove - Faith incontra Tigirlily

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *