Rafael Nadal e Novak Djokovic nei quarti di finale dell’Open d’Italia, tornano i tifosi

Gli spettatori sono stati autorizzati ad accedere agli Italian Open giovedì per la prima volta questa settimana

Rafael Nadal ha risparmiato due match point per battere la grande prova di Denis Shapovalov e raggiungere i quarti di finale dell’Open d’Italia.

Lo spagnolo ha avuto un set e un tracollo ma ha battuto il canadese vincendo 3-6 6-4 7-6 (7-3) in una partita durata tre ore e mezza.

Nadal, in cerca del suo decimo titolo a Roma, ha dovuto rompere un pareggio nel terzo set salvando i match point sul 6-5.

Nel frattempo, Novak Djokovic ha raggiunto i quindicesimi quarti di finale consecutivi a Roma.

Il numero uno del mondo e il campione in carica hanno perso il servizio di apertura ma si sono ripresi prontamente battendo lo spagnolo Alejandro Davidovic Fukina 6-2 6-1.

Nadal oscilla sul fango?

Nadal si candiderà per un record di singolare nel 21 ° Grande Slam maschile agli Open di Francia dal 30 maggio, così come per il 14 ° titolo Roland Garros.

Potrebbe aver vinto quella partita giovedì, ma solleva ancora dubbi sulla forma dello spagnolo prima degli Open di Francia, anche se la sua determinazione a vincere è più forte che mai.

Ha perso nei quarti di finale di Madrid contro Alexander Zverev la scorsa settimana e nella stessa tappa a Monte Carlo per mano di Andre Rublev il mese scorso.

Nonostante abbia vinto il titolo di Barcellona ad aprile, Nadal ha dovuto salvare il punto del campionato per sconfiggere Stefanos Tsitsipas in finale.

Davanti al 22enne Shapovalov ha parato un break point che avrebbe portato il canadese in vantaggio per 4-0 nel secondo set, e ha subito un break anche nel terzo set. Questo, insieme ad alcune difficoltà con il servizio e i match point che ha affrontato, ammaccano ulteriormente l’aura indomabile che trasuda da molti anni sulla terra battuta.

READ  Paul Pogba: il centrocampista del Manchester United potrebbe tornare alla Juventus la prossima estate, secondo l'agente di Mino Raiola | notizie di calcio

“E ‘stata una partita davvero difficile – ha detto il 34enne Nadal, che gioca per la Germania -. Il punteggio è stato contro di me quasi tutto il tempo, ma ero lì, ho combattuto tutto il tempo, e non l’ho fatto rinunciare a qualsiasi cosa. ” Zverev venerdì si è svolto in semifinale.

“Essere in grado di vincere questo tipo di partite contro giovani giocatori mi dà fiducia nel mio corpo”.

Djokovic si sta godendo una rimonta a Roma

I turni precedenti del torneo si erano svolti a porte chiuse, ma giovedì lo stadio ha ospitato il numero di spettatori consentito del 25%.

“Non è stato bello, è stato fantastico. Mi mancavano i tifosi”, ha detto il cinque volte campione Djokovic, 33 anni.

“È stato fantastico vederli tornare”.

Dopo aver perso la sua partita di apertura contro Davidovic Fukina, Djokovic ha battuto le qualificazioni spagnole – che hanno mostrato una certa resistenza in ritardo salvando cinque punti dalla partita – in uno spettacolo clinico.

Ha detto che la sua prestazione è stata “almeno del 20-30% migliore” rispetto alla sua prestazione contro l’americano Taylor Fritz nella sua partita di apertura di martedì, quando E ha diretto una rivoluzione rabbiosa verso la sentenza Sulle condizioni di gioco ed era soggetto a errori.

Djokovic affronterà la quinta testa di serie Stefanos Tsitsipas per un posto nel girone di quattro dopo che il greco ha sconfitto l’italiano Matteo Perettini 7-6 (7-3), 6-2.

Leggi l'immagine del logo sulla BBC - bluPiè di pagina - blu

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.