Programma di governance: promesse dell’imprenditore – Titolo …

L’ambiente imprenditoriale non dovrà affrontare nuove tasse, tasse o contributi obbligatori, né saranno aumentati, né le attuali strutture saranno cancellate o ridotte, e la coalizione di governo è nel programma di governance. Inoltre, l’ambiente aziendale trarrà vantaggio dall’indirizzo e-mail dell’azienda, presenterà tutte le dichiarazioni dei redditi online, costituirà società interamente online, senza code agli sportelli e l’ambiguità fiscale sarà interpretata a favore del contribuente. I nuovi governanti promettono anche la legge sulla proprietà.

Il documento completo può essere trovato qui

“Non introdurremo nuove tasse, tasse o contributi obbligatori, né aumenteremo le tasse attuali, né annulleremo o limiteremo le strutture esistenti”, come abbiamo promesso nel capitolo dedicato al Ministero dell’Economia, dell’Imprenditoria e del Turismo.

Molte delle direttive sul lavoro erano progetti di legge introdotti dagli organi di governo nell’ultima legislatura, ma non potevano essere promossi in assenza di una maggioranza parlamentare.

La scorsa ora l'aviazione afghana ha lanciato l'offensiva per guadagnare entrate da meditazione.  Il primo passo è un buon passo, ma puoi anche ottenere controlli antifrode Leggi anche La scorsa ora l’aviazione afghana ha lanciato l’offensiva per guadagnare entrate da meditazione. Il primo passo è un buon passo, ma puoi anche ottenere controlli antifrode

Le principali direzioni di azione

Abolire le regole che ostacolano l’iniziativa privata.

L’onere burocratico delle piccole e medie imprese sarà ridotto. Le piccole imprese lavoreranno di più su una base La dichiarazione di conformità individuale è a proprio rischio.

Flessibilità della legislazione del lavoro e dei contratti di lavoro per adattarsi a un mercato del lavoro flessibile e dinamico.

Facilitare l’ingresso e l’uscita dal mercato attraverso cChiarire la legislazione e semplificare rispettivamente le procedure di costituzione, insolvenza e fallimento.

Semplifica la creazione di imprese, in modo che l’intero processo possa essere eseguito online.

Modificheremo la Legge 31/1990 sulle società e la Legge 26/1990 sulla registrazione commerciale, con successive modifiche, e semplificheremo il processo di costituzione delle società convertendole in legge amministrativa, senza necessità di pronuncia giudiziale. Per proteggere le informazioni, utilizzeremo la tecnologia blockchain e le informazioni verranno fornite in modo trasparente, senza costi ingiustificati “, spiega la fonte citata.

Fisicalizzazione della sede legale e identità aziendale elettronica – Può essere l’indirizzo di corrispondenza di una società o di un PFA Un’e-mail o un indirizzo fisico. Eliminando la burocrazia che circonda l’apertura e il cambio della sede legale e considerandola un indirizzo postale

Tutte le dichiarazioni dei redditi possono essere effettuate interamente online.

L’applicazione della regola “carta e non persone”, in modo che se un ente pubblico richiede un’azione amministrativa già esistente da un altro ente della pubblica amministrazione, deve essere acquistata internamente alla pubblica amministrazione, rispettando tutti i requisiti in materia di protezione dei dati personali. .

READ  IE Business School è in cima alla classifica QS Online MBA

Nessun file o coda nei contatori: tutte le approvazioni e approvazioni possono essere richieste e ottenute elettronicamente.

Se l’organizzazione emittente non dispone di un sistema elettronico dedicato in cui può essere caricato, la comunicazione e-mail deve essere implicita.

Nessun dubbio fiscale – Combattere l’incertezza finanziaria modificando la legge sulle procedure fiscali e cosa Quando la base imponibile è vaga, vaga o poco chiara, deve essere interpretata a favore del contribuente.

Collegamento di banche dati pubbliche, creazione di archivi virtuali unici, semplificazione dell’accesso e promozione dell’uso delle firme elettroniche e promozione del concetto di “passaporto” amministrativo.

Stabilire il ruolo della prevenzione e della formazione come regola chiara per evitare gli eccessi delle istituzioni di vigilanza dello Stato.

Enorme documento di modifica fiscale - Chiarimenti sulla responsabilità dei lavoratori autonomi per passività fiscali, piccole imprese, standardizzazione fiscale e ispezioni fiscali Leggi anche Enorme documento di modifica fiscale – Chiarimenti sulla responsabilità dei lavoratori autonomi per passività fiscali, piccole imprese, standardizzazione fiscale e ispezioni fiscali

Ogni istituzione dotata di poteri di vigilanza, in particolare ANAF, redigerà e porterà mensilmente bollettini informativi agli operatori economici con disposizioni di legge e problematiche di vigilanza, affinché gli imprenditori siano adeguatamente informati.

Semplificando le equazioni per il calcolo delle passività finanziarie, rispettivamente, una definizione chiara e inspiegabile di detrazioni finanziarie, al fine di definire correttamente la base imponibile.

Lotta assertiva e non discriminatoria contro l’evasione fiscale e l’azione non dichiarata.

Implementazione del test delle PMI nella valutazione iniziale dei futuri lavori normativi.

Attuare la legge sulla proprietà Discusso e atteso a lungo da uomini d’affari e uomini d’affari, è attualmente chiuso.

“Applicheremo questa legge specificamente per incoraggiare gli uomini d’affari rumeni a costituire holding di partecipazioni in Romania e non all’estero, e quindi ripristinare il capitale che esiste oggi negli stati con la legislazione più indulgente”, affermano i nuovi governanti.

Parità tra Stato e cittadino / imprenditore per quanto riguarda le conseguenze derivanti dall’inadempimento degli obblighi.

Creane un po ‘ Meccanismi giudiziari rapidi ed efficaci per risolvere questioni commerciali (inclusa l’insolvenza) E l’esecuzione delle sentenze.

Digitalizza l’interazione con lo Stato rumeno.

Impianto epidemico per terrazze e ristoranti a Bucarest - zero tasse per l'occupazione di pubblico dominio Leggi anche Impianto epidemico per terrazze e ristoranti a Bucarest – zero tasse per l’occupazione di pubblico dominio

Sostegno finanziario

Il nuovo gabinetto ritiene che il sostegno all’accesso ai finanziamenti sia una delle principali priorità per la promozione e lo sviluppo del settore dell’imprenditorialità. Pertanto, i programmi e le misure di sostegno già avviati / sviluppati continueranno.

Tuttavia, nel medio termine, verrà proposta una riforma dell’ecosistema finanziario, in modo che l’accesso ai finanziamenti possa essere migliorato attraverso le opportunità fornite dai fondi europei, diversificati, disinvestiti dalla burocrazia e basati su una miscela di strumenti finanziari per allineare la Romania alle buone pratiche europee.

READ  Grassy Narrows ottiene 68,9 milioni di dollari in più da Ottawa per un centro per la cura delle persone con avvelenamento da mercurio

Continuano i programmi di sostegno alla ripresa economica dopo il Coronavirus 19:

1- Piani di finanziamento volti ad aumentare la competitività:

I) Contributi agli investimenti per microimprese con budget fino a 250 milioni di euro, fonte di finanziamento europea (FESR), con piano in vigore per il periodo 2020-2023;

2) Contributi per aumentare la competitività delle piccole e medie imprese con un budget di 450 milioni di euro, la Fonte di Fondo Europea (FESR) e il Bilancio dello Stato, con il piano che entra in vigore per il periodo 2020-2023;

3) Contributi per finanziare grandi investimenti per piccole e medie imprese con budget di 550 milioni di euro, fonte di finanziamento europea (FESR) e budget governativo, con il piano in vigore per il periodo 2020-2023;

4) Sovvenzioni per iniziative di imprenditorialità innovativa e digitalizzazione di aziende con un budget di circa 330 milioni di euro, fonte di finanziamento europeo (POCU) e bilancio statale;

5) Sostenere lo sviluppo dell’agricoltura (agroalimentare in generale, imprenditoria rurale, giovani agricoltori) con un budget di circa 300 milioni di euro, fonte di finanziamento europeo e bilancio statale;

(6) Piano di aiuti di Stato per nuovi investimenti con un budget di 1.500 milioni di lei all’anno, fonte del bilancio statale;

(7) Il piano di aiuti di Stato per sostenere gli investimenti che promuovono lo sviluppo regionale con il bilancio statale di 450 milioni di lei all’anno, fonte del bilancio statale;

8) Fornire garanzie governative per capitale circolante e prestiti per investimenti a grandi aziende fino a 8 miliardi di lei attraverso EximBank;

9) Programmi di garanzia della liquidità per le aziende con una validità da uno o due anni, come il Trade Credit Guarantee Program con un budget di un miliardo di lei, garantito dal Federal Reserve Board (FRC); Garanzia factoring di tipo regressivo e sconto effetti commerciali di quasi 3 miliardi di Lei, con garanzia FNGCIMM; Programma di garanzia per il noleggio di attrezzature da 1,5 miliardi di lei, garantito da FNGCIMM.

È stata nuovamente approvata in Parlamento la legge sulla direzione della pubblica sicurezza dell'ultima ora, dichiarata incostituzionale, secondo la quale al risarcimento del danno si evita la reclusione per evasione fiscale Leggi anche È stata nuovamente approvata in Parlamento la legge sulla direzione della pubblica sicurezza dell’ultima ora, dichiarata incostituzionale, secondo la quale al risarcimento del danno si evita la reclusione per evasione fiscale

Contrattando le dotazioni finanziarie del Programma Operativo Competitività 2014-2020, secondo Geo No. 130/2020, su alcune misure di sostegno finanziario nel contesto della crisi causata dal virus Covid-19, nonché altre misure nel campo dei fondi europei:

READ  La Banca del Giappone ha posto fine al massiccio programma di allentamento quantitativo iniziato quando l'Abenomics è diventata il debito economico del Giappone

(1) Piccoli sussidi per un totale di 100 milioni di euro per circa 50.000 beneficiari. Il programma è attivo sulla piattaforma Granturi.imm.gov.ro dal 12 ottobre.

(2) Contributi di capitale circolante per 350 milioni di euro a cui beneficiano circa 10.000 PMI, per le quali si è deciso di integrarli per un importo di 500 milioni di euro.

(3) Contributi per investimenti produttivi per un totale di 550 milioni di euro per un numero di 10.000 PMI beneficiarie.

Continuano i programmi di supporto alle startup nei limiti delle capacità tecniche e degli stanziamenti di budget. Beneficiari stimati: 10.000 PMI.

Continuando a concedere un aiuto minimo in conformità con le disposizioni della legge n. 346/2004 in materia di stimolo alla costituzione e allo sviluppo delle piccole e medie imprese, con successive modifiche e integrazioni, nonché a quanto previsto dalla Delibera Governativa n. 23/2017;

Legislazione finale per sostenere le attività chiuse nei centri commerciali con un budget di 160 milioni di lei.

Regime di aiuti di Stato a sostegno dell’industria cinematografica (GD n. 712/2020). Altri 150 milioni di euro sono stati stanziati per i prossimi tre anni per sostenere l’industria. Pertanto, il budget massimo per il programma di aiuti di Stato è di 1,2 miliardi di lei.

L'Ispettorato del lavoro ha fornito ai datori di lavoro una copia aggiornata della richiesta di revisione Leggi anche L’Ispettorato del lavoro ha fornito ai datori di lavoro una copia aggiornata della richiesta di revisione

Claudio Noosoy guiderà il Ministero dell’Economia, dell’Imprenditoria e del Turismo. È un deputato di Bucarest per il secondo mandato. Nel suo primo mandato come deputato, è stato membro del Comitato Bilancio, Finanza e Banca e ha promosso diverse leggi per rimuovere la burocrazia. Nel 2016 Claudio è stato consigliere del Ministro delle Finanze nel governo guidato da Dashian Siolo, con esperienza nella consulenza finanziaria e nel settore bancario. Năsui si è laureato presso la Facoltà di Finanza dell’Università di Paris-Dauphine con un master presso l’Università Bocconi in Italia, oltre che nel campo della finanza. È il fondatore di Open Budget Platform, una piattaforma per la trasparenza del budget.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *