Piani adeguati al contesto economico

Sebbene Bogdan Iorgulescu, fondatore di Hipoo Business, una piattaforma online attraverso la quale vende accessori per telefoni cellulari e accessori per computer, abbia intenzione di espandersi in un ambiente offline, il nuovo contesto economico, la crisi sanitaria e misure per limitare la diffusione del nuovo virus Corona, l’uomo d’affari rumeno Per cambiare i suoi piani, ora mira a espandersi nell’ambiente Internet. Tuttavia, non è limitato ai confini del paese.

L’attività di Hipoo, sviluppata nel 2017, è in Romania, ma anche all’estero, in Bulgaria e Ungheria, attraverso eMag Marketplace, ei due mercati esteri attualmente generano circa il 10% dei ricavi dell’azienda, afferma Bogdan Iorgulescu, fondatore di Hipoo, dove Il suo fatturato ha raggiunto più di 300.000 euro nel 2019. “L’anno scorso eravamo quotati nei due paesi – Bulgaria e Ungheria – quindi non abbiamo ancora registrato vendite sorprendenti, ma quest’anno ci siamo concentrati su queste piattaforme e le vendite sono aumentate”. Ha detto Bogdan Iorgulescu al ZF Ecosistemul Marketplace. Il 10% del fatturato che registreremo quest’anno proverrà dai due mercati esterni.

Se i piani dell’imprenditore rumeno erano rivolti a quest’anno, quando l’epidemia ha invaso l’Europa e il mondo intero, ora, dopo oltre 10 mesi di convivenza con il nuovo Coronavirus, Bogdan Iorgulescu ha adattato i suoi piani al nuovo contesto, puntando così ad espandere l’attività di Hipoo in tre mercati Altri internazionali – Francia, Germania e Italia, attraverso la rete del mercato internazionale. La piattaforma è stata lanciata dopo un’alleanza tra eMag e altri tre attori dell’e-commerce in Europa: Cdiscount in Francia, Real in Germania ed ePrice in Italia. “Abbiamo anche pensato di aprire un negozio fisico, ma l’epidemia ha cambiato i nostri piani. Ora vogliamo entrare nei mercati di Francia, Germania e Italia. Abbiamo aspettative molto alte, perché il feedback dei clienti esterni è stato buono”. I piani di sviluppo degli imprenditori mirano anche a includere i prodotti sugli scaffali di un grande negozio di bricolage, attivo nel mercato locale. “Siamo in trattative con un grande negozio di bricolage per portare i nostri prodotti sugli scaffali. Abbiamo un buon feedback da parte loro e speriamo di iniziare presto la collaborazione”, ha aggiunto Bogdan Iorgulescu.

READ  Xero, Nedbank Team presso Bank Feed API Powered

Hipoo è stato avviato nel 2017, sia sul suo sito Web che su eMag Marketplace, che attualmente genera circa il 70% delle entrate. “La piattaforma Marketplace ci ha fornito un buon fatturato, con un investimento piuttosto piccolo, che è significativo all’inizio della strada.” Bogdan Iorgulescu ha spiegato che all’inizio, quando ha avviato l’attività Hipoo, doveva essere un importatore di diversi marchi, ma in seguito l’imprenditore ha deciso di sviluppare il proprio marchio – Doctor Shield -, con il quale produce diversi articoli per il mercato. i giochi. “Abbiamo sviluppato il marchio Doctor Shield, con il quale produciamo sedie da gioco, che è il prodotto più ricercato in Ungheria e Bulgaria. Le sedie da gioco sono prodotte in molte fabbriche in Asia. Questa parte è stata sviluppata quest’anno”. Il prezzo della sedia varia tra 350 e 900 lei. Attualmente, Hipoo ha un magazzino a Ploieşti, da cui partono ogni giorno circa 50 ordini. Il valore medio della cedola è di circa 450 lei.

Tuttavia, l’uomo d’affari mira anche ad ampliare la gamma di prodotti. “Abbiamo in programma di espanderci in altre categorie di prodotti. Siamo ancora nella fase di ricerca di mercato e alla ricerca di fabbriche partner. Vogliamo provare a sviluppare il maggior numero possibile di prodotti nell’area del gioco, con il marchio Doctor Shield, ma anche altri prodotti”.

Bogdan Iorgulescu stima il fatturato di circa 500.000 euro alla fine di quest’anno, in crescita di oltre il 65% rispetto all’anno precedente. “Nel 2019 abbiamo registrato un aumento del 25% dei volumi di vendita e quest’anno speriamo di raggiungere i 500.000 euro. Siamo vicini a raggiungere quel numero, ma i risultati finali dipendono dalle festività natalizie”. Il fondatore di Hipoo ha aggiunto che la pandemia COVID-19 ha avuto un impatto positivo e negativo.

READ  Il lettore CarScoops ha salvato una Copart Civic Type-R e la sta riportando su strada

“Più clienti sono migrati all’ambiente Internet, ma le fabbriche con cui lavoriamo sono state colpite dall’epidemia e i tempi di consegna sono aumentati. Ad esempio, per le sedie da gioco che non vengono prodotte in una fabbrica – il telaio del sedile è realizzato in una fabbrica, le maniglie in un’altra fabbrica – tutto in ritardo In una componente comporta un ritardo più lungo del prodotto finale. Pertanto, se il tempo di consegna all’inizio dell’anno è composto da due mesi per la produzione e un mese per la consegna, il termine è ora molto più lungo, perché per ogni ordine effettuato, i prodotti sono pronti a maggio, a cui viene aggiunto un mese Uno per la consegna “, ha spiegato Bogdan Iorgulescu.

Inoltre, il problema più grande è nell’area logistica, che va dalla consegna degli ordini dalla fabbrica al magazzino Hipoo a Ploieşti. “È molto tempo e dobbiamo anticipare le vendite e trattenere una somma di denaro per il trasporto, perché questi ordini vengono pagati in anticipo”.

Tuttavia, sebbene l’ambiente Internet rappresenti un’opportunità per gli imprenditori nel nuovo contesto economico, questo settore di attività rappresenta “una percentuale piuttosto piccola delle vendite totali dell’intera azienda, quindi gli imprenditori dovrebbero essere curiosi e cercare di imparare dal maggior numero possibile”. Dalle fonti “, dice Bogdan Iorgulescu.

Durante il Black Friday, Hipoo ha visto un aumento del 250% del valore degli ordini e un aumento del 30% degli ordini, ha affermato il fondatore dell’azienda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *