Pence dice che un voto per Kemp invierebbe un “messaggio assordante” che il GOP è il “partito del futuro”.

“Quando dirai di sì al governatore Brian Kemp domani, invierai un messaggio assordante in tutta l’America che il Partito Repubblicano è il partito del futuro”, ha detto Pence, parlando a una folla di poche centinaia nell’hangar dell’aeroporto di North Atlanta. di lunedi.

“Quando Brian Kemp mi ha chiamato e mi ha chiesto di venire qui e stare con tutti voi, ho detto di sì in un baleno”, ha detto Pence.

La relazione tra Pence e Trump è crollata dopo che l’allora vicepresidente ha rifiutato di fermare il conteggio dei voti del collegio elettorale dopo le elezioni del 2020. Pence, spesso propagandando nei suoi discorsi i risultati dell ‘”amministrazione Trump e Pence”, ha anche iniziato a forgiare un identità separata dall’ex presidente, posizionandosi nel mezzo di una potenziale corsa alla Camera Bianca nel 2024.

Il viaggio di Pence in Georgia è l’ultima di numerose apparizioni a metà mandato a nome dei candidati repubblicani. Mark Short, uno dei principali aiutanti di Pence, ha detto alla CNN che l’ex vicepresidente si recherà martedì per apparire con Ted Budd, il candidato al Senato della Carolina del Nord, che ha vinto le primarie repubblicane la scorsa settimana ed è stato approvato da Trump.

A Kennesaw, né Pence né Kemp Perdue hanno menzionato direttamente Purdue, scegliendo invece di dirigere il loro fuoco retorico contro Presunta candidata democratica, Stacy Abrams. Kemp ha sconfitto per un soffio Abrams nella sua prima candidatura a governatore nel 2018.

“Sono qui perché Brian Kemp è l’unico candidato alle primarie di domani che abbia mai sconfitto Stacey Abrams, che lo sappia o no”, ha detto Pence. “E sono qui perché Stacey Abrams non potrebbe essere il grande governatore della Georgia”.

Diverse volte durante la manifestazione, il pubblico è esploso nell’inno “Four More Years”, mentre Pence guidava uno di questi inni verso la fine del suo discorso.

Prima che Pence salisse sul palco, Kemp fece brevi osservazioni, propagandando i suoi successi conservatori nel suo primo mandato e inseguendo Abrams. Commenti che ho fatto di recente Durante un evento locale del Partito Democratico, ha definito la Georgia “il peggior paese in cui vivere nel paese”.

“Non so voi tutti, ma sono contento che siamo lo stato numero uno del paese in termini di affari”, ha detto Kemp. “E Marty e le ragazze che conosco siamo il miglior paese del paese in cui vivere, lavorare e crescere le nostre famiglie”.

Kemp è il leader Sondaggi dell’opinione pubblica recentiMa le elezioni di martedì andranno al ballottaggio se nessun candidato vincerà più del 50% dei voti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.