Pablo Cali, co-proprietario del ristorante italiano di Donato, muore

Pablo Cali (Foto per gentile concessione della famiglia Cali)

9 marzo 2021 Inserito da Michael Dorgan

Pablo Calle, partner di lunga data in Ristorante italiano DonatoÈ morto mercoledì. Aveva 69 anni.

Pablo era un socialite amichevole, noto per salutare i clienti nel suo ristorante, che si trova all’angolo tra la 39esima e la 51esima, al confine tra Sunnyside / Woodside.

Un cittadino ecuadoriano ha fondato il ristorante situato al 50-22 39th Ave. , Nel 1999 con i suoi fratelli Oswaldo e Luis.

Il ristorante propone piatti della cucina italiana come la pizza artigianale e vari piatti di pasta. Il ristorante Donato’s serve anche hamburger e piatti di pesce.

Oswaldo ha detto che Pablo era il volto del ristorante e che i clienti erano spesso attratti a mangiare lì a causa del suo umorismo e dell’attenzione ai dettagli.

Pablo era una brava persona. “Era un artista, sempre attento ai clienti, consigliava il cibo giusto e si assicurava che tutti si prendessero cura di tutti”, ha detto Oswaldo.

“Era una persona davvero divertente e felice. Tutti lo conoscono e lo amano”.

Oswaldo ha detto che Pablo si è ammalato circa due mesi fa ed è stato ricoverato in ospedale. I medici hanno fatto degli esami e in seguito gli hanno diagnosticato un cancro al fegato in stadio 4.

Ha subito un ciclo di chemioterapia ma il cancro era così grave che i medici gli hanno consigliato di smettere di ricevere il trattamento.

Circa un mese fa, i medici hanno detto a Pablo che non aveva molto tempo da vivere e gli hanno dato la possibilità di vedere i suoi ultimi giorni in ospedale oa casa. Ha scelto di rimanere nella sua casa di Jackson Heights sotto la cura della sua famiglia ed è morto pacificamente il 3 marzo.

READ  La Juventus sarà la prima squadra italiana ad apparire nella serie di documentari sportivi di Amazon "All or Nothing"

Il suo funerale si è svolto sabato nella 35a chiesa cattolica romana di Santa Giovanna d’ArcoY Una strada a Jackson Heights.

Oswaldo (L), Pablo (C) e Luis (R) fuori dal ristorante italiano di Donato nel 2014 (Foto fornita dalla famiglia Calle)

Pablo arrivò per la prima volta a New York dall’Ecuador all’inizio degli anni ’70. Tornò per la seconda volta nel 1980 con suo fratello Oswaldo e si stabilì per sempre. Lewis li ha seguiti nel 1983.

Oswaldo ha detto che i tre fratelli non avevano istruzione e non erano in grado di parlare inglese all’arrivo.

Hanno lavorato in vari ristoranti italiani nella zona di Little Italy a Manhattan, e hanno imparato tutto sul mestiere e su come parlare inglese e italiano.

“I ristoranti erano la nostra scuola”, ha detto Oswaldo, “così conoscevamo i nomi dei piatti e come prepararli”. Si sono trasferiti nel Queens nel 1986 e continuano a lavorare nel settore della ristorazione italiana.

I fratelli Donato la fondano nel 1999 e Pablo – il maggiore dei tre – la gestisce inizialmente da solo. Oswaldo ha detto che è diventato così popolare sotto Pablo che i due fratelli hanno lasciato il lavoro e si sono uniti a lui a tempo pieno entro due anni dall’apertura.

Ha detto che la fondazione ha prosperato da allora, ma che la famiglia Donato e la famiglia Cali hanno perso il loro patriarca.

Oswald ha detto che Pablo ha lasciato un’eredità di buone virtù familiari e ricordi felici.

“Gli piaceva parlare e scherzare. Ha fatto ridere tutti. Ci mancherà tantissimo”.

Pablo è sopravvissuto alla moglie Laura, alle figlie Miriam e Ceselia e al figlio Paul. Pablo aveva anche una pronipote.

Pablo (L), Luis (C), Oswaldo (R) fuori dal ristorante italiano di Donato nel 2001 (Foto fornita dalla famiglia Calle)

Ancora nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *