Novak Djokovic torna con la vittoria agli Open d’Italia nonostante le lamentele

Novak Djokovic torna con la vittoria agli Open d’Italia nonostante le lamentele

Novak Djokovic è riuscito a rimontare con successo agli Open d’Italia nonostante si fosse lamentato delle condizioni del campo e sembrasse sentirsi un po’ logoro.

Mentre l’assente Rafael Nadal rimane il principale problema di infortunio in vista dell’Open di Francia, Djokovic ha saltato l’Open di Madrid per un problema al gomito destro.

Era ancora bloccato durante il suo scontro del secondo turno con l’argentino Thomas Echeverri a Roma e ha dovuto lottare duramente per vincere un lungo primo set prima di pareggiare per 7-6 (5) 6-2.

Djokovic, che lunedì sarà battuto dal numero uno del mondo Carlos Alcaraz, ha perso il servizio nella partita di apertura e, sebbene abbia reagito rapidamente, non era soddisfatto del numero di rimbalzi sbagliati.

Anche il 35enne sembrava sconvolto allo stomaco e ha mancato due set point sul 4-5 prima di essere in svantaggio 3-0, 5-3 al tie-break.

Echeverry non è riuscito a finire il lavoro, e con l’allenatore della Roma Jose Mourinho tra quelli che guardavano dagli spalti, Djokovic ha potuto respirare un po’ più facilmente dopo aver vinto gli ultimi quattro punti del tie-break.

Parlando in seguito su Amazon Prime Video, ha detto: “Non sono ancora al livello, a trovare il filmato, a trovare quel solco nel campo da baseball.

L’allenatore della Roma Jose Mourinho era tra la folla che guardava Novak Djokovic (Andrew Medichini/AP)

“È sempre un po’ difficile giocare con qualcuno la prima volta, è uno specialista della terra battuta e ha iniziato meglio di me. Il secondo set è stato buono, soprattutto le ultime tre o quattro partite. Sono contento di come ho finito. “

READ  Gli italiani, senza pietà per Pirlo, dopo il primo insuccesso in Serie A. Quale nota ha ricevuto l'allenatore alla Gazzetta dello Sport?

Sulle sue lamentele sul campo, ha detto: “Ogni secondo salto è irregolare, il campo non è in buone condizioni, ma devi affrontarlo, devi accettare le circostanze così come sono e cercare di trarne il meglio. .”

In precedenza, Cameron Norrie ha raggiunto il terzo round dell’Open d’Italia con una vittoria per 6-2, 6-3 sul francese Alexandre Muller, mentre la campionessa femminile in carica Ija Swiatek ha avuto un momento difficile.

Il numero uno della Gran Bretagna Nouri non ha davvero dato fuoco alla terra battuta europea finora in questa stagione, vincendo una partita ciascuno. Barcellona Madrid e hanno perso il loro primo incontro a Montecarlo.

Sebbene questa fosse una partita che Nuri si aspettava sicuramente di vincere, il suo metodo di successo è stato particolarmente incoraggiante, con il 27enne che ha affrontato solo un break point e ha colto con sicurezza le sue possibilità.

La tredicesima testa di serie affronterà l’ungherese Marton Fukusovic, che ha battuto l’australiano Alex de Minaur 6-3 6-4.

Djokovic incontra Grigor Dimitrov, che ha battuto Stan Wawrinka, mentre Casper Rudd, Holger Rohn e il famoso duo italiano Yannick Sinner e Fabio Fognini ottengono vittorie.

Ma la prestazione di oggi è arrivata dalla numero uno al mondo Swiatek, che ha risposto alla sua sconfitta nella finale del Madrid Open contro Aryna Sabalenka battendo l’ex seconda classificata del Roland Garros Anastasia Pavlyuchenkova 6-0, 6-0.

Iga Swiatek non ha mai perso una partita contro Anastasia Pavlyuchenkova

Iga Swiatek non ha mai perso una partita contro Anastasia Pavlyuchenkova (Andrew Medichini/AP)

Swiatek ha perso al suo debutto a Roma nel 2020 contro l’Arantxa Rus, ma ora ha 12 vittorie consecutive nella capitale italiana.

READ  Chi sono i giocatori del Tottenham Hotspur in servizio internazionale questa settimana?

“Quando gioco questo tipo di partite, cerco solo di concentrarmi”, ha detto il polacco ai giornalisti. “Sto cercando di ricordare cosa mi ha portato a questo grande risultato, cosa devo fare per continuare a giocare bene”.

La quarta testa di serie Anas Jabeur, persa contro la Swatik nella finale dello scorso anno, è stata battuta 6-1 6-4 da Paula Badosa al rientro dall’infortunio, mentre la nona testa di serie Maria Sakkari ha battuto Barbora Strykova – rientrata nel tour dopo la maternità – 6 -16-3.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *