Notizie e trasferimenti in diretta Liverpool – Interessi di Matthijs de Ligt, contratto di Cody Gakbo, truffa del biglietto finale di Parigi

ESCLUSIVO: il capo del Liverpool Tom Werner spiega la prossima mossa dopo un investimento di 538 milioni di sterline nell’FSG

Il presidente del Liverpool Tom Werner

Per molti versi, il sogno del Liverpool di Tom Werner si era già avverato, qualunque cosa fosse successa ad Anfield domenica pomeriggio.

Nel giugno 2020, dopo essere stato incoronato campione della Premier League, il boss dei Reds non guardava molto avanti. Invece, con la crisi del coronavirus che attanaglia ancora il pianeta, Werner sperava solo che un giorno sarebbe tornato ad Anfield insieme ad altri 54.000.

“Il mio sogno al momento è vedere Anfield pieno di tanti fan ed è quello a cui penso oggi”, ha detto a ECHO appena 12 ore dopo essere stato ufficialmente dichiarato vincitore della Premier League.

Domenica pomeriggio, quando ha visitato Anfield per la prima volta da marzo 2020, e dopo 18 mesi a porte chiuse, il presidente del Fenway Sports Group ha espresso il suo desiderio. Anche se è stato un pomeriggio emozionante ed emozionante che non ha interrotto l’eventuale strada del Liverpool verso la corsa al titolo con il Manchester City.

“Il margine in Premier League non potrebbe essere più stretto”, afferma Werner in una conversazione esclusiva con ECHO. Quando l’Aston Villa ha segnato il suo primo gol, ho pensato: ‘Oh mio Dio, potrebbe davvero succedere! “Il ruggito dei tifosi è stato così meraviglioso poiché le notizie dal Manchester sono state tramandate da persona a persona e alla fine è stato il pensiero dominante che fossi orgoglioso di ciò che la squadra ha fatto domenica e per tutta la stagione.

READ  Italia 2-1 Austria: l'Italia è tutt'altro che perfetta ma la squadra di Mancini sta scavando a fondo

“Di certo non siamo più contenti della prestazione della squadra. Penso che avessimo grandi aspettative, come tutti i nostri tifosi, ma questa è stata una stagione eccezionale e, qualunque cosa accada nella finale di Champions League, sentiamo di aver fatto enormi progressi dentro e fuori dal campo.

“Sono d’accordo che questa stagione è stata speciale per le squadre maschili e femminili e per tutti coloro che sono associati al club e all’organizzazione. Abbiamo puntato sulla crescita e sul progresso ogni anno e penso che quest’anno sia stato un anno di cui tutti possiamo essere orgogliosi. “

Leggi l’intervista completa ed esclusiva con Tom Werner qui.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.