Nel G20 l’Italia informa la Cina che intende uscire dal progetto Belt and Road: rapporto

Nel G20 l’Italia informa la Cina che intende uscire dal progetto Belt and Road: rapporto

Il premier italiano Meloni ha parlato con il premier cinese durante il vertice del G20 a Delhi

Giorgia Meloni ha indicato in particolare al premier cinese Li Qiang che l’Italia intende uscire dall’accordo sugli investimenti che è diventato un banco di prova per le relazioni del suo Paese con gli Stati Uniti.

Durante un incontro di sabato a margine del vertice del G20 in India, Melonie ha detto a Li che l’Italia intende ritirarsi dall’iniziativa firmata dal presidente cinese Xi Jinping, mentre cerca comunque di mantenere relazioni amichevoli con Pechino, secondo una persona che ha familiarità con l’iniziativa. questione. Con l’ordinanza che non venga fatto il suo nome. L’Italia ha firmato ufficialmente l’accordo nel 2019.

Il Primo Ministro italiano si è preso un po’ di tempo prima di decidere come comunicare la decisione del suo governo di uscire dall’accordo globale sulle infrastrutture, per paura di ritorsioni commerciali.

Bloomberg ha riferito all’inizio di quest’anno che l’Italia aveva segnalato agli alleati che intendeva ritirarsi dall’iniziativa, ma Meloni è stata tormentata per mesi dal dilemma su come consegnare tale decisione a Pechino riducendo al minimo il rischio di ritorsioni.

La Meloni ha detto che visiterà la Cina nei prossimi mesi, e la questione è delicata, soprattutto perché l’ambasciatore cinese in Italia ha avvertito che ci sarebbero “conseguenze negative” per l’Italia se si ritirasse dall’accordo.

READ  L'attaccante italiano Domenico Berardi si è infortunato mentre giocava con il Sassuolo; Potrebbe saltare Euro 2024 - Winnipeg Free Press

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *