Miniere intelligenti: una vera rivoluzione tecnologica

Scritto da Maud Dumas
Collaborazione speciale

Chip di geolocalizzazione, veicoli automatizzati remoti e una rete wireless ad alte prestazioni che consente ai minatori che lavorano negli showroom di connettersi direttamente alla superficie: i progressi tecnologici hanno rivoluzionato il settore minerario del Quebec e il fenomeno sta solo accelerando.

Sono finiti i giorni in cui i minatori sarebbero affiorati in superficie di fronte alla sporcizia, esausti dalle condizioni di lavoro cupe, molto tempo fa. Calore insopportabile, polvere e scarsa ventilazione, per non parlare dell’elevato rischio di incidenti gravi, appartengono al passato. Dalla fine degli anni ’20, quando l’estrazione mineraria decollò in Quebec, la domanda di minerali e metalli ha continuato a crescere e di conseguenza l’industria mineraria è stata modernizzata. Il risultato: guadagni tangibili in termini di sicurezza, produttività e tutela ambientale. Panoramica.

Riunioni Differenza 3,2 km sottoterra“Proprio come l’arrivo degli smartphone ha cambiato le nostre vite facilitando la comunicazione con chi ci circonda, le nuove tecnologie semplificano notevolmente le operazioni minerarie”, ha affermato Maxime Laflamme, assistente sovrintendente delle operazioni minerarie presso il complesso LaRonde Gold ad Agnico Eagle Mines, ad Abitepe. -Témiscamingue. LTE, la tecnologia wireless dell’orologio, ha avuto un impatto enorme: poiché tutti i nostri dipendenti sono dotati di un laptop, possiamo monitorare la loro sicurezza a distanza e organizzare videoconferenze. Differenza O qualche Chat Senza dover andare sottoterra, facendoci risparmiare tempo. Molto tempo, visto che ci vuole fino a un’ora per raggiungere le ultime gallerie della miniera più profonda delle Americhe, due miglia sotto la superficie della Terra. Prima prendendo l’ascensore Pena Well, che affonda a una profondità di 2,2 chilometri (un record nell’emisfero occidentale), poi il secondo ascensore, che scende a 2,8 chilometri, prima di salire a bordo della nave. ‘un tasca Diversi chilometri dalle gallerie sviluppate.
Maxime LaFilm, ingegnere minerario come suo padre, che gli ha trasmesso la sua passione per la professione, si rende conto che i recenti sviluppi nelle comunicazioni e nell’automazione stanno rivoluzionando la sua professione a una velocità sorprendente. “Ho 31 anni, sono un abetibiano di pura lana, anche se sono nato in Quebec, e ho lavorato nelle miniere da quando ero uno studente. Ho trascorso il mio lavoro estivo sottoterra, e poiché ho scelto di fare la mia formazione in questo campo, ho avuto l’opportunità di lavorare in molti Da settori dell’industria mineraria. Questo mi ha permesso di vedere molti cambiamenti in un periodo di tempo molto breve, come l’avvento di Internet sotterraneo e l’automazione delle apparecchiature mobili “.
100% di progresso tecnologico in Quebec
LTE (abbreviazione di Sviluppo a lungo termine) È la tecnologia di comunicazione wireless ad alta velocità più avanzata al mondo. Distribuita sottoterra a LaRonde nel 2018 – la prima al mondo nel settore minerario – questa soluzione di rete privata è stata sviluppata da Ambra. Gli ingegneri di Agnico Eagle Mines hanno lavorato con Trois-Rivières per adattare la loro rete alla realtà dell’estrazione mineraria in modo che potesse essere utilizzata a profondità eccezionali. Grande successo in Quebec!
Geolocalizzazione e rapidità di intervento
La tecnologia LTE svolge un ruolo importante nel garantire la sicurezza dei lavoratori. A LaRonde, consentirebbe la geolocalizzazione delle attrezzature e del personale sotterraneo in caso di incidente, garantendo il dispiegamento accurato di protocolli di prevenzione e risposta. “Questo è un enorme vantaggio in termini di sicurezza”, afferma Maxim Lavlam. Data la profondità della miniera di LaRonde, dobbiamo sempre fare i conti con il fenomeno dei terremoti dopo le detonazioni. In effetti, ogni giorno si verificano diversi orgasmi, ma quelli che senti veramente sono meno comuni. Il nostro sistema di monitoraggio contiene più di 100 sensori, ma è impossibile prevedere ognuno di questi fenomeni naturali. Sono in atto protocolli per garantire la sicurezza di tutti e, in caso di incidente, le telecomunicazioni ci consentiranno di evacuare rapidamente i lavoratori dalle aree colpite. “

READ  Twitter fornisce sottotitoli generati automaticamente per i tweet audio

Nella miniera di Laround, come in tutte le miniere del Quebec, la gestione del rischio è parte integrante della vita quotidiana e la prevenzione è una priorità assoluta. Che si tratti di eventi sismici, incendi o caduta di massi, nulla è lasciato al caso.

Dräger MRV 9000 in soccorso
Più si va in profondità nel sottosuolo, le innovazioni tecnologiche giocano un ruolo di primo piano negli interventi di sicurezza. Dal 2019, la miniera di LaRonde è stata equipaggiata con un Dräger, ed è uno dei due soli veicoli di soccorso per mine del suo genere attualmente in funzione al mondo. Questo robusto camion impermeabile ha una cabina pressurizzata ed è dotato di serbatoi di aria pulita che proteggono i soccorritori. Dotato di telecamere termiche per individuare rapidamente i lavoratori da rimuovere senza attendere livelli più profondi. “Con i nostri 250 km di showroom attivo, dobbiamo percorrere lunghe distanze per prendere i nostri lavoratori. Lavoriamo con restrizioni e abbiamo sviluppato rigorosi protocolli di sicurezza in collaborazione con team di ingegneri molto forti”, spiega Maxim LaFlam. Questa esperienza, combinata con tecnologie più efficienti che mai, è essenziale per garantire posti di lavoro più sicuri per i dipendenti del settore minerario.
Ventilazione su richiesta
“Più ti avvicini al centro della Terra, più diventa caldo: a più di 3 chilometri sotto la superficie, la roccia raggiunge circa 40 gradi Celsius e puoi sentirlo subito, anche se non stai lavorando”, spiega l’ingegnere. Questo è il motivo per cui la miniera dispone di enormi sistemi di ventilazione e raffreddamento per fornire ai lavoratori una ventilazione confortevole. E questo senza calcolare il calore emesso dalle macchine. È qui che LTE potrà intervenire nel prossimo futuro: si collega ai sensori di temperatura e gestirà automaticamente l’aria condizionata e la ventilazione. Organizzando questi processi in base alle specifiche esigenze, si otterranno risparmi energetici significativi, con conseguenti riduzioni significative delle emissioni di gas serra. Un buon esempio di progresso tecnologico che non solo contribuisce al benessere dei lavoratori, ma anche alla protezione dell’ambiente. Questo tipo di sistema viene utilizzato anche in altre strutture minerarie, con risultati impressionanti.
Operazioni remote e macchine automatizzate
Recentemente, la tecnologia LTE ha consentito agli operatori di eseguire l’estrazione di minerali controllando a distanza le attrezzature minerarie, come trivelle e gru a navetta, dalla superficie. I vantaggi sono numerosi: il lavoro è molto facilitato, il rischio di incidenti è ridotto al minimo, il lungo passaggio alle profondità della miniera è eliminato. Inoltre, la produzione può essere eseguita continuamente senza che i minatori debbano affrontare la fatica. E non è tutto: un numero crescente di camion autonomi trasporta greggio in modo efficiente su strade prevedibili, contribuendo a prevenire gli incidenti e migliorare la produttività.

READ  Apple assume il nome di dominio Mobeewave, un anno dopo aver acquisito una startup che consente agli smartphone di accettare pagamenti tramite NFC

Come reagiscono i minatori a questo progresso? Maxime Laflamme ha risposto: “Dopo aver seguito un corso di formazione, hanno scoperto che il lavoro a distanza è molto simile a quello che facevano prima”. Capiscono che il nostro obiettivo non è eliminare i posti di lavoro – l’automazione non ha comportato tagli di posti di lavoro a LaRonde – ma piuttosto garantire la loro sicurezza, proteggere la loro salute e aumentare o mantenere la produttività delle miniere. “

Trasformazione del business minerario
Niente più lavori di raccolta e spalatura! I progressi tecnologici hanno diversificato il commercio e questo fenomeno non si fermerà. “È un ambiente meraviglioso che tocca molte aree stimolanti come la tecnologia dell’informazione e della comunicazione e l’ambiente”, afferma Maxime Lavlam. Anche se scegli una nicchia, puoi sempre ampliare i tuoi orizzonti e affrontare nuove sfide. È impossibile annoiarsi! »Cosa si aspetta un ingegnere minerario per i prossimi 10 anni: un numero crescente di posti di lavoro associati alle nuove tecnologie per la gestione dei sistemi operativi, le comunicazioni, la telemetria e la geolocalizzazione. Conclude: “Man mano che più personale lavora in superficie per analizzare e controllare ciò che sta accadendo sottoterra, il lavoro sarà più sicuro e meno impegnativo dal punto di vista fisico”.

Per ulteriori informazioni sul settore minerario: Minesqc.com

Compito
Creatore di ricchezzaIndustria mineraria del Quebec Ha abbracciato rigorosi processi di sviluppo sostenibile al fine di mostrare il potenziale minerario del Quebec nel rispetto delle persone e dell’ambiente. Alla base di tutto ciò che ci circonda, l’industria mineraria è la vera forza interiore del Quebec.

Questo contenuto è stato prodotto dal team delle pubblicazioni speciali di Le Devoir in collaborazione con l’inserzionista. La redazione di Le Devoir non ha avuto alcun ruolo nella produzione di questo contenuto.

READ  La rinnovata copertura AppleCare+ è ora disponibile in Francia, Italia e Spagna [Updated]

Per saperne di più Associazione mineraria del Quebec

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *