L’Italia travolge l’Australia nel singolare e vince la Coppa Davis per la seconda volta

L’Italia travolge l’Australia nel singolare e vince la Coppa Davis per la seconda volta

MALaga, Spagna — Jannik Sinner ha coronato la sua settimana perfetta guidando l’Italia al suo primo titolo di Coppa Davis in quasi cinquant’anni.

Sinner ha alzato il suo record a 5-0 questa settimana battendo Alex de Minaur 6-3, 6-0 nella seconda partita di singolare della finale di domenica, regalando all’Italia una vittoria per 2-0 sull’Australia e conquistando il suo primo titolo di Coppa Davis da allora. 1976.

Matteo Arnaldi ha regalato il primo punto all’Italia battendo Alexei Popyrin 7-5, 2-6, 6-4.

Il giocatore numero 4 ha sconfitto la testa di serie Novak Djokovic sia in singolo che in doppio nella semifinale di sabato contro la Serbia.

Il 22enne italiano ha impiegato un’ora e 21 minuti per suggellare la vittoria dell’Italia sull’Australia.

“Siamo tutti molto giovani – ha detto Sinner, che ha battuto nove giocatori nella top 10 -. Siamo davvero affamati di provare a vincere di nuovo il titolo per tutta la vita, ma provare questa sensazione almeno una volta è davvero emozionante”. sensazione speciale.” Da settembre, nonostante la sconfitta contro Djokovic nelle ATP Tour Finals una settimana prima.

Arnaldi in precedenza ha salvato otto break point prima di ottenere un break tutto suo per suggellare il primo game del terzo set decisivo.

“Penso di aver vinto una delle partite più importanti della mia vita”, ha detto Arnaldi, 44esimo classificato.

Gli italiani, che in precedenza avevano vinto il titolo solo nel 1976, hanno perso tutte e tre le finali contro l’Australia, che l’anno scorso si era classificata seconda contro il Canada.

READ  Gli archeologi italiani scoprono il busto in marmo del primo imperatore di Roma, agosto | Notizie intelligenti

Quest’anno l’Australia ha eliminato la Finlandia ai quarti di finale. Gli australiani hanno vinto il torneo 28 volte, ma non hanno alzato il trofeo in un evento a squadre di tennis maschile senior da quando lo skipper Lleyton Hewitt era nella squadra vincente come giocatore nel 2003.

“Nessun altro Paese si è ripreso negli ultimi due anni, quindi stiamo dimostrando un buon lavoro di squadra”, ha affermato De Minaur. “Siamo molto, molto vicini. Puzziamo molto. Torneremo. Otterremo questo. Voglio dire, abbiamo un futuro molto, molto forte davanti a noi.”

Quest’anno l’Australia è diventata la seconda nazione a vincere 200 partite di Coppa Davis, dopo gli Stati Uniti.

Matteo Berrettini non era in Nazionale per infortunio ma era a Malaga per tifare i connazionali.

“Grazie Matteo”, ha detto Sinner. “Ha avuto un anno molto difficile (con) molti infortuni. Per tutti noi, la sua venuta qui significa molto. Ci ha dato molta energia positiva”.

Le ultime otto finali di Coppa Davis si disputeranno a Malaga per un altro anno, dopo che domenica la Spagna si è guadagnata una wildcard per giocare la fase a gironi a Valencia.

Italia e Australia, le due finaliste quest’anno, si qualificheranno direttamente alla fase a gironi di settembre. Lo stesso vale per la Gran Bretagna, che ha perso contro la Serbia nei quarti di finale.

La finale della Billie Jean King Cup femminile si svolgerà l’anno prossimo a Siviglia, nel sud della Spagna.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *