L’Italia accorcia il periodo di rotazione e prende il posto delle Filippine per raggiungere gli ottavi – Coppa del Mondo FIBA ​​Basket 2023

L’Italia accorcia il periodo di rotazione e prende il posto delle Filippine per raggiungere gli ottavi – Coppa del Mondo FIBA ​​Basket 2023

MANILA (Filippine) – L’Italia si riprende dalla deludente sconfitta contro la Repubblica Dominicana eliminando le Filippine 90-83 e accedendo al secondo turno della Coppa del Mondo di basket FIBA ​​2023.

Gli italiani sono arrivati ​​16esimi per la decima volta in 10 presenze ai Mondiali dopo essere arrivati ​​secondi nel Gruppo A con un punteggio di 2-1, e le Filippine sono arrivate ultime nel Gruppo A con un punteggio di 0-3 e sono diventate la prima squadra ospitante. Da quando la Colombia nel 1982 perse le prime tre partite del torneo.

La vittoria dell’Italia davanti a 11.821 tifosi all’Araneta Coliseum di Manila ha migliorato il suo record storico contro la nazionale asiatica portandolo a 5-1, dopo aver vinto le ultime cinque partite dopo aver perso 32-14 alle Olimpiadi del 1936. L’Italia ha anche battuto le Filippine 108-62 a il primo turno dei Mondiali 2019.

Le caratteristiche più importanti del gioco:

punto di svolta: La partita è stata tesa fino alla metà del secondo quarto quando gli Europei hanno preso il controllo della gara. L’Italia ha accumulato un vantaggio di 12-3 portandosi in vantaggio per 42-31.

I padroni di casa hanno ridotto più volte la differenza a sette punti, ma non sono riusciti a ottenere alcun cambio di vantaggio. Un rally di 10-3 durante il terzo e quarto trimestre ha spinto il divario a 80-63. Le Filippine provano a movimentare la situazione e riducono il deficit a 7 punti negli ultimi due minuti. Ma non sono riusciti a completare la restituzione.

Lettore di giochi TCL: Sei italiani hanno segnato in doppia cifra e, mentre Simone Fonticchio era in vantaggio di 18 punti, Marco Spiso ha fatto un ottimo lavoro guidando gli italiani e mettendo a segno anche alcuni tiri solidi per vincere TCL Player of the Game. Il portiere ha segnato 13 punti, di cui 4 da tre, e ha ottenuto anche 9 assist, 4 rimbalzi e due palle recuperate.

READ  Fed Powell afferma che come rispondere a questo shock da "inflazione unica" è una "sfida"

Le statistiche non mentono: L’allenatore italiano Gianmarco Bozzico ha ridotto drasticamente la sua rotazione, giocando con soli 8 giocatori per più di 1:18 minuti e senza tre italiani. Gli europei hanno tirato il 52% delle doppiette, hanno perso 17 triple e hanno effettuato 15 tiri liberi su 17 (88%), commettendo solo 11 palle perse. L’Italia ha ottenuto un vantaggio di 21-10 in punti per palle perse mentre i padroni di casa hanno perso 14 palloni.

minimo: L’Italia passa ora agli ottavi dove affronterà le due migliori squadre del Gruppo B nella speranza di raggiungere i quarti di finale. Le Filippine, dal canto loro, sono retrocesse sul 17-32 e giocheranno le ultime due partite contro le ultime due squadre del Gruppo B, sperando di fare abbastanza per prenotare almeno un biglietto per i tornei di qualificazione olimpica del 2024.

Loro hanno detto: Sono felice che questo non sia stato un girone facile per noi. Questi ragazzi hanno vinto 11 delle ultime 12 partite. Mi piacciono veramente. Questo è il basket. Non mi piace parlare di viaggio e di ordine. Solo amore.” L’allenatore dell’Italia, Gianmarco Bouzico

“Siamo venuti qui per vincere la partita. Questa era la cosa più importante. Sapevamo che, dopo aver perso due giorni fa contro la Repubblica Dominicana, l’unico modo per uscire dal girone è vincere questa partita. Abbiamo vinto oggi quindi” sei davvero felice. Adesso dobbiamo recuperare perché tra due giorni abbiamo un’altra partita importante. Vogliamo continuare a sognare, quindi rendiamolo realtà.” Il portiere italiano Marco Spiso

“Dobbiamo ripartire da zero dopo ogni sconfitta e dopo ogni vittoria. Oggi abbiamo fatto il nostro lavoro. Ora dobbiamo riposarci e pensare alle prossime partite. Abbiamo segnato grazie ai buoni tiri presi. Le percentuali di tiro erano alte ed è per questo che siamo riusciti ad aprire un grande cuscino.” L’attaccante italiano Luigi Dattome

READ  Stylian Eon: Ci sono state decisioni giudiziarie ...

“Volevamo vincere questa partita e abbiamo vinto. Sapevamo che non sarebbe stato facile giocare contro il paese ospitante in questa fantastica arena. Ogni volta che prendevano la palla tra le mani urlavano, non dopo il canestro ma prima. Ce ne siamo andati. Sappiamo che ci aspettano partite difficili, ma se vuoi raggiungere i quarti di finale devi battere i migliori. Siamo pronti perché sappiamo chi siamo”. L’attaccante italiano Giampaolo Ricci

“Molto orgoglioso degli sforzi dei nostri giocatori. Che modo di superare quelle due dolorose sconfitte e continuare a presentarsi stasera e fare tutto il possibile contro una delle prime 10 squadre al mondo. Non potrei chiedere di più. Non siamo stati all’altezza, ma continuiamo a combattere. Questo è tutto ciò che possiamo fare.” farlo. L’allenatore filippino Chut Reyes

“È stata una partita difficile, ma penso che abbiamo gareggiato. Penso che abbiamo gareggiato in tutte e tre le partite. Siamo venuti qui e abbiamo fatto del nostro meglio. Cerchiamo di imparare queste partite e vincere”. Il portiere filippino Jordan Clarkson

“È stata una partita difficile. Abbiamo giocato la migliore partita dell’Italia nel torneo. Ma doveva succedere. Loro sono una delle prime 10 squadre al mondo. Ti aspetti sempre il massimo da loro. Purtroppo è andata contro di noi”. Portiere filippino Kiefer Ravenna

Conferenza stampa:

Federazione Internazionale di Pallacanestro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *