L'Irlanda dominante batte l'Italia 36-0 nel Sei Nazioni

L'Irlanda dominante batte l'Italia 36-0 nel Sei Nazioni

Primo round del Guinness Six Nations Championship 2024, Orange Velodrome, Marsiglia, Francia
immagine: ©INPHO/Dan Sheridan, ©INPHO/Dan Sheridan

Lunedì l'Irlanda è stata troppo forte per l'Italia, guadagnando due punti di bonus del Sei Nazioni con una vittoria dominante per 36-0 all'Aviva Stadium che ha mantenuto in pista le loro speranze di difendere il titolo del Grande Slam.

Andy Farrell ha apportato sei modifiche alla squadra che ha battuto la Francia 38-17 una settimana fa e, anche se non è stato perfetto, l'Irlanda ha rafforzato la rosa della squadra e l'Italia semplicemente non è riuscita a far fronte ai suoi grandi portatori di palla e ai giocatori veloci. attacco ritmato.

Due mete di Dan Sheehan e una ciascuna di Jack Crawley, Jack Coonan, James Lowe e Calvin Nash hanno portato l'Irlanda a due punti di vantaggio dall'Inghilterra in cima alla classifica e in vantaggio sulla concorrenza nella classifica di forma.

“Il calcio di punizione che abbiamo tirato è stato ancora una volta fantastico – ha detto Lowe, il migliore in campo, in un'intervista a bordo campo -. È facile quando hai piattaforme del genere. Sono contento del risultato, ma ovviamente ci sono alcune cose su cui lavorare”. sull'andare avanti.” avanti”.

L'intento dell'Irlanda era chiaro fin dall'inizio poiché cercavano di muovere la palla il più rapidamente possibile, creando dei varchi attraverso la pura velocità delle fasi con il cross del mediano d'apertura Crawley per la sua prima meta internazionale in otto minuti.

Crawley non è stato affatto impeccabile contro la Francia, cercando di appropriarsi del posto vacante di Johnny Sexton, ma è apparso molto a suo agio con la palla in mano all'inizio, anche se ha quasi ridato all'Italia la via del ritorno in partita con un calcio vagante.

READ  Questa è l'auto di serie più veloce sullo storico circuito tedesco

L'Irlanda ha dovuto essere paziente quando l'Italia ha trovato il suo spazio, proprio come ha fatto nella sconfitta contro l'Inghilterra la scorsa settimana. È stato ancora Crawley con un brillante offload che ha portato la prostituta Sheehan a segnare la sua quarta e successivamente quinta meta nelle sue ultime tre apparizioni al Sei Nazioni.

Per quanto pressassero a piacimento gli italiani, i padroni di casa a volte si sono mostrati nervosi e hanno concesso tanti calci di rigore quanti gli italiani nel primo tempo. Tuttavia, il tentativo di Conan di raggiungere il numero otto ha portato la partita sul 19-0 a metà tempo.

Coonan è stato uno dei sei giocatori che hanno avuto l'opportunità di stupire fin dall'inizio e lo ha fatto, così come il compagno di squadra del Leinster Ryan Baird nell'ultima fila mentre Craig Casey ha giocato in una partita affollata nello Scrumhalf.

Altrove nel gruppo dominante, il Giocatore della Partita del Paris Joe McCarthy è stato impressionante a volte sia in attacco che in difesa, ancora una volta alla sua settima partita.

Mentre Sheehan ha guadagnato il punto bonus al 50° minuto, l'Irlanda non è riuscita a liberarsi del tutto ed è stata costretta ad accontentarsi delle mete di James Lowe e Calvin Nash, anche con Tommaso Minoncello disattento, quando i posti si sono vuoti e il gioco si è esaurito.

Allo stesso tempo, l'Italia non ha mai minacciato la linea irlandese nel secondo tempo.

La vista del terzino Hugo Keenan che lascia cautamente il campo nel secondo tempo – una delle poche posizioni in cui l'Irlanda manca di notevole profondità – sarà l'unica grande preoccupazione mentre l'Irlanda si prepara ad affrontare il Galles tra due settimane.

READ  18887 nuovi contagi, 564 morti - Corriere.it

-Reuters

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *