Le prime reazioni a Matrix Resurrections lo chiamano meravigliosamente strano, romantico e un franchise

Fermare! Previsto controllo stampa per Matrice della Resurrezione È successo quella sera, ei critici sono pronti a condividere le loro prime reazioni. Secondo un esercito di giornalisti e fan stile Anderson, il nuovo film di Lana Wachowski in matrice L’eccellenza è una lettera d’amore per tutto ciò che è fatto la matrice Molto accattivante in primis.

Guardando la raffica di commenti online, Matrice della Resurrezione È più di qualcos’altro Il sequel fantascientifico dell’amata proprietà. Secondo alcuni, è romantico, abilmente autoironico e si basa su tutto ciò che viene prima della sua uscita. Sebbene i critici siano riluttanti a fare spoiler in questo momento, gli elogi che ho visto per il film sono stati universali. Infatti, oltre a celebrare spettacoli matrice Re come Keanu Reeves e Carrie-Ann Moss, molti hanno messo in evidenza gli sforzi di star come Jonathan Groff, Jessica Henwick e anche Neil Patrick.

Andiamo nella tana del coniglio su Twitter e vediamo cosa possiamo vedere:

Diretto da Lana Wachowski da una sceneggiatura che ha scritto con Alexander Haimon e David Mitchell, il film ha la seguente sinossi:

READ  Problemi di pelle cattiva: l'attrice Matilda De Angelis pubblica una foto coraggiosa

Tornando a un mondo di due realtà: in primo luogo, la vita di tutti i giorni; L’altro, cosa c’è dietro. Per scoprire se la sua realtà è un costrutto fisico o mentale, per conoscere veramente se stesso, il signor Anderson dovrebbe scegliere di seguire di nuovo il Bianconiglio. E se Thomas… Neo… ha imparato qualcosa, quella scelta, pur essendo un’illusione, è ancora l’unico modo per uscire da – o entrare – in Matrix. Ovviamente Neo sa già cosa fare. Ma quello che ancora non sa è che Matrix è più forte, più sicuro e più pericoloso che mai. già visto.

Il team creativo di Wachowski incluso dietro le quinte sensazione 8 Associati: i direttori della fotografia Danielle Massachusey e John Tolle, gli scenografi Hugh Patiop e Peter Walpole, il montatore Joseph Jet Sally, la costumista Lindsay Pugh, il supervisore degli effetti visivi Dan Glass e i compositori Johnny Klimek e Tom Tykwer.

Sei entusiasta di rientrare? la matrice quando risurrezione Raggiunge i cinema e su HBO Max su 22 dicembre?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.